Le Università di Camerino e Macerata sul podio dei ‘piccoli’ nella classifica del Censis

158

Studenti universitariCAMERINO (MACERATA) – Il Censis stila le pagelle delle Università italiane e due delle quattro università delle Marche, Camerino e Macerata, salgono sul podio dei piccoli atenei, nonostante le ferite del sisma, i laboratori danneggiati, le difficoltà della ripartenza.

Per il 14esimo anno consecutivo Camerino si conferma al primo posto nella classifica degli atenei fino a 10.000 studenti, con un punteggio medio di 97,2, e un eccellente risultato anche nella didattica.

Macerata è terza nella classifica dei piccoli atenei (87,6), e prima per la voce internazionalizzazione, un parametro che tiene conto del numero di iscritti stranieri, degli studenti che hanno trascorso un periodo di studio o tirocinio all’estero. Un’iniezione di fiducia, dicono i due rettori, Flavio Corradini e Francesco Adornato, ”un risultato raggiunto anche grazie alla collaborazione dei nostri studenti”.