La tentazione di guardare il Creato – Monica Baldini

27

Un piccolo pensiero che riesca a rischiarare tanti cuori.

La poesia serba un mistero come il creato, come la vita, come l’incertezza che la doma e il filo ben stretto in cui è tenuta.

Abbandoniamoci per oggi, solo per oggi, Giornata Mondiale della Poesia e secondo giorno di Primavera a destarci delle bellezze che ci circondano per cadere, sia mai avvenga, nella tentazione di prenderci l’abitudine.

E se davvero accadesse che il brivido ci piaccia e ci si prenda gusto spolverando le angosce, questo sarebbe un bel successo.

Ora che l’impotenza umana si mostra e ora che è tempo di cambiare prospettiva: osservare il Creato, la sua armonia, il nostro esserne parte senza merito.