Intossicati sul bus, forse è colpa dello spray urticante

ANCONA – 6 persone, tra cui il conducente, sono rimaste lievemente intossicate la scorsa notte su un autobus lungo via Giordano Bruno, ad Ancona: sul luogo le Volanti della Questura, il 118 e la Croce Gialla, che ha trasportato cinque persone in ospedale. Tra le ipotesi c’è anche quella di una sostanza urticante spruzzata all’interno del mezzo pubblico.

La polizia sta conducendo accertamenti su una coppia di giovani, di età apparente circa 20 anni, che sono usciti dal bus e hanno fatto perdere le proprie tracce. Secondo alcuni testimoni, lei era ubriaca. E’ stato l’autista ad accorgersi che qualcosa non andava, quando ha sentito i passeggeri che si lamentavano, chi aveva bruciore agli occhi e chi alla gola.

Così l’uomo ha aperto i finestrini e le porte per far scendere i viaggiatori, ma anch’egli è stato trasportato in ospedale. Sull’autobus sono stati condotti rilievi della scientifica, ma ulteriori elementi utili alle indagini potranno venire dalle immagini della videosorveglianza interna del veicolo.