Il 27 settembre concerto ad Offida del pianista russo Starodubtsev

75

Al teatro Serpente Aureo  il recital del pianista vincitore de “La Palma d’Oro” 2018. Esegue musiche di Mozart, Chopin, Rachmaninov e Tchaikovsky

OFFIDA (AP) – Al teatro Serpente Aureo, venerdì 27 settembre alle ore 21.15 si terrà il recital del grande pianista russo Evgeni Starodubtsev, vincitore del premio internazionale “La Palma d’Oro” 2018. Eseguirà un programma particolarmente complesso e coinvolgente: la Sonata n.12 in fa maggiore per pianoforte, K 332 (Allegro, Adagio, Allegro assai) di Mozart, la Polacca Fantasia Op. 61 in La bemolle Maggiore di Chopin, 6 Etudes-Tableaux Op.33 (1, 2, 3, 5, 6 e 7) di Rachmaninov, Scherzo dalla Sinfonia n. 6 di Tchaikovsky-Feinberg. Un vero prodigio del pianoforte, Starodubtsev, formatosi alla scuola di Mosca con il m° Natalia Trull, di cui è stato anche assistente, è stato vincitore di ben 40 primi premi di Concorsi pianistici internazionali, tra cui il prestigioso Premio Chopin Roma 2015. Ha tenuto concerti, con unanimi consensi di pubblico e di critica, in Spagna, Germania, Francia, Paesi Bassi, Italia e Canada. Il concerto al teatro Serpente Aureo, in collaborazione con l’associazione musicale Sieber, rientra nel cartellone del IV Premio internazionale “La palma d’oro” che si svolge in questi giorni al teatro Concordia di San Benedetto. Il grande pianista russo, come da regolamento, fa parte della giuria per l’assegnazione de La palma d’oro edizione 2019. Un grande virtuoso capace di emozionare il pubblico di tutte le età. Appuntamento quindi da non perdere.