I marchigiani Molinelli e Ambrogiani conquistano Pescara con le canzoni dei Queen

201

PESCARA – I marchigiani Roberto Molinelli e Alberto Ambrogiani conquistano Pescara con le canzoni dei Queen.

Si è tenuto ieri sera al Teatro d’Annunzio del capoluogo abruzzese il concerto “Symphonic Queen” che, come suggerisce il titolo, ha visto in scaletta successi senza tempo del noto gruppo inglese come:

  • The show must go on
  • Bohemian rhapsody
  • Somebody to love
  • Radio Ga Ga
  • Innuendo
  • I want it all
  • One vision

I brani sono stati eseguiti insieme dall’Orchestra sinfonica del conservatorio Luisa D’Annunzio di Pescara e dal Contemporary vocal ensemble. Ospite del PescaraJazz&Songs, Molinelli (originario di Ancona) è salito sul palco come direttore. Compositore e violinista, da dieci anni direttore per l’Innovazione dell’orchestra sinfonica Rossini di Pesaro, il Maestro ha conferito il suo magico tocco anche al live di Pescara.

Buona altresì la performance del suo conterraneo Alberto Ambrogiani, cantante di Pesaro che a un certo punto ha pure duettato con la soprano Sara Borrelli per riproporre due brani che Freddie Mercury incise in duetto con Montserrat Caballé: “Guide Me Home” e “Barcelona”.

Foto di Giada Di Blasio