Guerra 2022 – di Monica Baldini

42

Dai carri armati per vedere chi avesse fatto qualche metro in più agli elicotteri.

Agli aerei da guerra che sorvolano e spaccano il cielo. Neri come la morte.

Di guerra si parla da questa notte, guerra vera, fuoco e scoppi, macerie, fuga dei cittadini, sfollati, sirene e spari per Kiev. Dichiarazioni dei premier europei, poi incontri continui e grande fomento nella stampa.

Anche se credo che in un clima di così enorme tensione e gravità, allerta sgominata, tutto non potrebbe trapelare neppure se stessimo incollati alla tv ogni minuto.

Credo che si stia attraversando davvero una pagina buia della storia dell’uomo, una storia che perpetua a mettere tutto in prima linea ove si parli di potere e denaro.

Credo che l’uomo sia davvero un essere pericoloso se si inserisca in giochi come questi che sono follemente atroci.

Solo una retrocessione potrà sanare e salvare. Solo Dio, solo chi è sopra tutto e tutti che forse però, non riesce più a capire come farsi rispettare e amare.