Finto lascito alla parrocchia, sacerdote di Osimo fa scoprire ennesimo raggiro web di un truffatore seriale

OSIMO (AN) – “La mia mamma è morta lasciando un’eredità alla vostra parrocchia. Dovreste depositare poche migliaia di euro su questa carta di credito, per le spese legali”. Il sacerdote di Osimo che ha ricevuto questo messaggio mail da uno sconosciuto si è insospettito subito, e ha avvertito il Commissariato di polizia.

In poco tempo gli agenti sono risaliti ad un truffatore seriale di 55 anni, un molisano, che aveva già preso di mira in passato varie parrocchie.

Seguendo i contatti Ip del computer con il quale l’uomo si era collegato, gli investigatori hanno potuto individuare la postazione del pc, che risultava installato presso una struttura ricettiva della Romagna. Per il 55enne è così scattata l’ennesima denuncia.