E’ elevato il rischio di valanghe nelle Marche

53

”Le stesse criticità riguardano il Teramano, in particolare il Comune di Valle Castellana”. I Carabinieri forestali proseguono le attività di monitoraggio del manto nevoso e della prevenzione delle valanghe.

Sabato hanno fatto sopralluoghi nelle aree di quota nel Parco del Gran Sasso e dei Monti della Laga e nelle frazioni di San Martino Pozza e Pito, quest’ultima evacuata a causa di una frana che ha coinvolto alcune abitazioni che erano state già evacuate dopo il terremoto.