Corridonia, spaccio stupefacenti: ai domiciliari un 41enne

41

CORRIDONIA – Ieri pomeriggio i Carabinieri della Stazione di Corridonia, nel corso di uno specifico servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, i quali sono stati incrementati nell’ultimo periodo soprattutto nelle aree di ritrovo degli adolescenti, hanno arrestato un residente del luogo per la detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
I militari, informati dai vicini di un insolito via vai dall’abitazione posta al limite urbano, dopo aver verificato l’informazione procedevano d’iniziativa alla perquisizione della casa, non senza difficoltà viste le protezioni adottate come le telecamere di sorveglianza del giardino e un cane di grossa taglia posto di guardia, trovando ben nascosti in una credenza del soggiorno, in una cassettiera in camera da letto e nella casetta di legno in giardino ben 19 ovuli di hashish del peso complessivo di oltre 200 grammi, altri 91 di marijuana e quasi 2 di cocaina nonché un bilancino di precisione.
Per tale motivo l’uomo è stato posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida presso il Tribunale di Macerata.