Castelraimondo, Infiorata Corpus Domini 2020: un’edizione interattiva

58

Da sabato 13 giugno  la creazione di  quadri fioriti lungo le strade del borgo

CASTELRAIMONDO (MC) – Grazie a una  mappa interattiva consultabile sui smartphone  si potranno scoprire  Castelraimondo e le sue bellezze attraverso i quadri fioriti che da sabato mattina realizzeranno le associazioni e i gruppi cittadini come succede da ben 28 anni. L’Infiorata si snoda in una “caccia al tesoro” che rifugge gli assembramenti e stimola l’esplorazione del borgo di Castelraimondo alla ricerca dei quadri floreali, dislocati negli angoli più suggestivi del centro storico, con la possibilità di assaggiare le tipicità locali, alloggiare nelle strutture ricettive o raggiungere Castelraimondo in camper. Una mappa che trasforma l’Infiorata Corpus Domini in una vera e propria passeggiata esperienziale in tutta sicurezza, scaricabile dal sito web www.infioratacastelraimondo.it.

Qui si potrà seguire il percorso illustrato, e cliccando sui quadri e i rispettivi numeri si aprirà la traccia audio della descrizione dell’opera, con la voce di chi l’ha realizzata. Ciascun quadro fiorito inoltre sarà collegato in loco ad un QR Code da cui si potrà aprire direttamente la descrizione. Quella del 2020 per Castelraimondo, inserita nel più ampio contesto del Gran Tour delle Marche organizzato da Tipicità, infatti, sarà un’edizione speciale e tutta rinnovata grazie all’importante lavoro dell’amministrazione comunale che, insieme alle associazioni, ha studiato la formula migliore per poter offrire ai visitatori un’esperienza rinnovata nelle modalità ma che vuole mantenere il cuore di una delle più sentite tradizioni della cittadina.

Sarà celebrata infatti domenica 14 giugno, come di consueto, la Santa Messa del Corpus Domini nella Chiesa della Sacra Famiglia, alle ore 18,30, celebrata dall’Arcivescovo Francesco Massara, ma non si potrà invece svolgere la processione. Al termine della funzione religiosa Monsignor Massara uscirà dalla chiesa per chi non avrà potuto partecipare, a causa del contingentamento all’interno, e impartirà la benedizione. L’invito dunque è quello di raggiungere Castelraimondo questo fine settimana, sabato 13 e domenica 14 giugno, per non perdere l’edizione speciale dell’Infiorata!