Calcio a 5, il Borgorosso passa il turno in Coppa Marche

15

TOLENTINO – Il Borgorosso Tolentino centra il passaggio del turno ed approda ai sedicesimi della Coppa Marche.
Dopo il 3-3 dell’andata a Castorano, serviva una prova di forza ai tolentinati per portare a casa i 3 punti , e così è stato, al cospetto di una squadra molto forte come il Bocastrum united; un 4-3 maturato dopo i tempi supplementari ed una gara rocambolesca e un grande spettacolo offerti al numeroso pubblico presente al centro sportivo Roberto Gattari.

La cronaca della gara

per i biancorossi esordio stagionale per Seri e Corvini, ancora fermo ai box il centrale maliano Konte. La partita inizia subito ad alti ritmi con il Bocastrum a fare la partita ed impegnare Pistacchi in un paio di occasioni; la squadra ascolana gioca un ottimo futsal incentrato sul possesso palla ma sono molto vulnerabili in difesa, ed infatti in una ripartenza Nunzi si libera e tira in porta, ed Orihuela porta in vantaggio i suoi ribattendo in rete la respinta del portiere. Gli ospiti non si scompongono e pareggiano subito con un tiro da fuori, ma nei minuti finali del primo tempo subiscono ancora in contropiede il gol del 2-1 di Diallo. Nel secondo tempo il Bocastrum domina la gara sul piano del palleggio, complice un calo notevole dei padroni di casa che si abbassano a difesa della propria metà campo e inserendo il portiere di movimento riescono prima a pareggiare e poi nel finale a ribaltare il risultato da uno schema su calcio di punizione. Negli ultimi minuti di gioco, quando ormai sembrava fatta per gli ospiti, una grande azione di ripartenza porta Kaschei a servire un assist perfetto a Corvini che con una girata sul secondo palo fa esplodere il Gattari e pareggia i conti. Da regolamento, vista la parità assoluta, si va ai tempi supplementari dove le occasioni fioccano da una parte all’altra, ma nel secondo tempo supplementare è Matteo Nunzi ad inventarsi un gol incredibile, salta il difensore e di pallonetto beffa il portiere in uscita. Finisce 4-3 un match ricco di colpi di scena e ribaltamenti di fronte.
Il prossimo turno si giocherà i primi di ottobre e vedrà impegnato il Borgorosso contro il Cerreto d’Esi C5 squadra militante in Serie C1.
Ora però mister Ranzuglia vuole concentrare le forze sul campionato di Serie C2, girone B, che inizierà venerdì 20 settembre con i biancorossi impegnati in trasferta a Filottrano.
Al termine della gara, la società ed il mister Roberto Vecerrica hanno presentato ufficialmente i due nuovi acquisti che andranno a integrare la rosa della squadra che parteciperà al campionato CSI: Ardian Jahaj e Brandol Quezada Diaz che sono già a disposizione di Vecerrica nella preparazione atletica. Sarà una stagione importante per la seconda squadra del Borgorosso che dovrà puntare a risalire nella massima serie della categoria.
Si chiude anche la rosa della squadra Figc con l’arrivo di Roberto Origlia, classe ’96 ex Juventus Club, e Marco Tiberi classe’98, in arrivo dalle Cantine Riunite, che saranno presentati nei prossimi giorni.