Bollettino Coronavirus Marche, i dati di oggi 5 gennaio 2022

59

2147 casi positivi rilevati su 12.432 tamponi testati nel percorso nuove diagnosi di Covid 19.Al 21% l’occupazione delle intensive, al 24% quella dell’area non critica.Cinque decessi

ANCONA – Abbiamo visto ieri come nelle Marche sono in deciso aumento tutti i parametri settimanali; in particolare il numero dei nuovi positivi e il tasso di incidenza cumulativo su 100.000 abitanti sono quasi raddoppiati.

Attraverso la sintesi odierna  della Regione , i contenuti e i grafici di MarcheNews24.it, andiamo ora a esaminare nel dettaglio l’andamento dei contagi Covid 19 di oggi mercoledì 5 gennaio 2022.I risultati dei test delle ultime 24 ore sono i seguenti: 2147 casi positivi su 12.432 tamponi, nel percorso nuove diagnosi, con una incidenza del 17,3 % (ieri 14,2%) di positivi rispetto a quelli giornalieri testati. L’incidenza odierna dei nuovi positivi nelle Marche sul totale di 16.856 tamponi (diagnostici+quelli di controllo) è di 12,7% (ieri 10,4%).

Il tasso di incidenza cumulativo su 100.000 abitanti  oggi è 697,87( ieri 668,57).

Il seguente grafico mostra l’andamento del tasso di incidenza settimanale dal primo luglio 2021 nelle Marche

Nel grafico  sono riportati i valori medi settimanali.Il valore medio della settimana 25/12-01/01/22 è 443,41.

I dati odierni sulla diffusione del Coronavirus  sono forniti dall’Osservatorio Epidemiologico Regionale – ARS:

Nelle ultime 24 ore sono stati testati 16.856 tamponi:12.432 nel percorso nuove diagnosi  e 4.424 nel percorso guariti.I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 2.147(651 nella provincia di Ancona,231 nella provincia di Pesaro-Urbino,291 nella provincia di Macerata,469 nella provincia di Fermo,356 nella provincia di Ascoli Piceno e 149 fuori regione).Nel percorso Screening su un totale di 8.361 test antigenici effettuati 3.444 i soggetti rilevati positivi da sottoporre al tampone molecolare (41,2%).

Questi casi comprendono:

Contatti stretti caso positivo (618), sintomatici (406), Contatti domestici (563), Approfondimento epidemiologico (509), Positivi in setting Scolastico/formativo (0), Contatti in setting lavorativo (11), Contatti in ambiente di vita/socialità (24), Contatti in setting assistenziale (1), Screening setting Sanitario (2),Caso Extra-Regione (13).

 

Il grafico mostra la percentuale di tamponi positivi giornalieri su  tamponi  (nuove diagnosi) nel periodo 1 settembre 2020 – 5 gennaio 2022 nelle Marche

Continua l’andamento altalenante del tasso di positività giornaliero.

139.756 (+1780) il numero di persone guarite o dimesse dagli ospedali marchigiani  nell’ambito dell’emergenza Coronavirus.

296(+8) sono i  ricoverati ,di cui 52(-1) con 3 nuovi ingressi , 57(+7) in semi-intensiva; i pazienti  in reparti non intensivi sono 187(+2).Dimessi (+21).

Secondo la rilevazione giornaliera  del Ministero della Salute la percentuale di Posti Letto di Terapia Intensiva occupata da Pazienti Covid−19 nelle Marche ,in data 5 gennaio 2022, è del 21%, in Italia è del 15%.La percentuale di Posti Letto in area non critica occupata da Pazienti Covid−19 nelle Marche è del 24% , in Italia del 21%.

Il grafico seguente mostra i dati giornalieri  relativi ai nuovi ingressi in terapia intensiva nelle Marche 3 dicembre 2020 – 5 gennaio 2022. 

I casi riscontrati positivi ai test sono 152.049 su 1.221.478 casi diagnosticati, di cui 8.732(+354) isolati in casa.Gli attualmente positivi (ricoverati + persone in isolamento) sono 9.028 (+362).

Le persone  isolate in casa per contatti con persone positive al Covid-19 sono 22.938 di cui 7.273 con sintomi e 15.665 asintomatici.In isolamento in casa 241 operatori sanitari.

Del totale dei casi positivi 47.912 si riferiscono alla provincia di Ancona, 32.251 a quella di Pesaro-Urbino ,29.993 alla provincia di Macerata,17.202 a quella di Fermo, 17.688 a quella di Ascoli Piceno. Il servizio sanitario regionale delle Marche segue anche 7.003 casi fuori regione.

Il grafico sulla distribuzione dei casi positivi per Provincia  del giorno 5 gennaio 2022

Aggiornamento odierno sui decessi

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che si sono verificati  5 decessi.

Le   morti correlate al Coronavirus dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono 3.270 così ripartite nelle varie province:1.039(=) persone erano domiciliate nella Provincia di Pesaro-Urbino, 1.042(+3) in quella di Ancona,  557(+2) in quella di Macerata, 335(=) in quella di Fermo ,260(=) in quella di Ascoli Piceno e 37 (=) erano residenti in altre regioni.

L’età media dei deceduti è di 82 anni; il 97,2% soffriva di patologie preesistenti.

DATI ITALIA

Dal bollettino quotidiano  di oggi,5 gennaio 2022, del Ministero della Salute emergono i seguenti dati relativi all’Italia.Sono 189.109 i nuovi positivi nelle ultime 24 ore  , per un totale di 6.756.035 da inizio pandemia.I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono 1.094.255 complessivi ( test molecolari + test rapidi antigenici). L’incidenza del numero di persone risultate positive rispetto al numero giornaliero di tamponi effettuati è del 17,3% (ieri 13,9%) .Dal 15 gennaio il bollettino riporta anche i test rapidi antigenici.

Il numero dei  decessi è 138.276(+231), quello dei ricoveri in terapia intensiva è 1.428 (+36) con 132 ingressi.

I ricoveri ordinari in ospedale sono 13.364(+452), mentre i malati in isolamento domiciliare sono 1.406.325.I guariti sono 5.196.642 (+33.037). Sono 1.421.117(+155.820) gli attualmente positivi.

Il grafico mostra la percentuale di tamponi positivi giornalieri su  tamponi giornalieri testati ( diagnostici+quelli di controllo) nel periodo 1 settembre 2020 –5 gennaio 2022 in Italia.

Dal 15 gennaio sono conteggiati anche i test rapidi antigenici che prima non venivano presi in considerazione.

Il grafico seguente illustra l’andamento della percentuale giornaliera di nuovi casi positivi rispetto al corrispondente numero di tamponi (diagnostici +quelli di controllo) effettuati a livello nazionale e nella regione Marche nel periodo 1 settembre 2020 – 5 gennaio 2022.

Il grafico seguente mostra i dati giornalieri ,a livello nazionale, relativi ai nuovi ingressi in terapia intensiva 3 dicembre 2020 – 5 gennaio 2022