Aziende di Pesaro donano un automezzo attrezzato ad Anteas

10

Sarà utilizzato per le iniziative di volontariato a favore degli anziani delle case di riposo del territorio

PESARO – La solidarietà si mette in moto per dare nuove opportunità alle persone con disabilità del territorio: donato all’associazione Anteas, un Fiat Doblò. Alla consegna erano presenti: Sara Mengucci, assessore alla Solidarietà con delega ai Servizi Sociali; Andrea Biancani, vice presidente del Consiglio regionale; Francesca Conti, presidente Anteas Pesaro Odv; Gianluca Palazzetti, responsabile Pmg per le Marche; Gino Grandoni, presidente Consorzio Santa Colomba e alcune delle imprese della città che hanno contribuito all’iniziativa.

«La città è onorata di poter vantare una rete solidale attenta e appassionata che non smette mai di dare il suo contributo, nemmeno nelle situazioni più complicate come quella in cui oggi si muovono le organizzazioni di volontariato a causa della pandemia. L’Amministrazione continua a lavorare per dare loro il giusto sostegno e per non lasciare indietro nessuno. Ringrazio Anteas per il suo costante apporto e le aziende del territorio per il segnale concreto di vicinanza ai più deboli. Un messaggio che in questo momento acquista ancor più valore» ha detto Mengucci.

«Quella tra Anteas Pesaro e l’assessorato ai Servizi Sociali, è una collaborazione “storica” di cui siamo fieri. Rappresenta un bel esempio di come la partecipazione e la collaborazione tra associazioni, volontari, professionisti ed enti possa creare una rete solidale capace di migliorare la qualità di vita di chi è in difficoltà e di dare un sostegno alle famiglie» ha aggiunto Francesca Conti, presidente Anteas Pesaro Odv.

Il mezzo, attrezzato per caricare carrozzelle per i non deambulanti, sarà utilizzato dal consorzio Santa Colomba, nelle strutture di Casa Roverella e Casa Aura per gli spostamenti sanitari e per l’accompagnamento a visite mediche. Inoltre, «con la ripresa delle attività di volontariato per gli ospiti delle strutture, con i nostri volontari, accompagneremo gli ospiti a fare escursioni e passeggiate» aggiunge Conti. Il veicolo sarà utile anche per le famiglie «che potranno utilizzare il mezzo per portare i loro cari fuori a pranzo, nei giorni festivi».

ANTEAS PESARO

L’associazione comprende due realtà associative di volontariato e promozione sociale che coinvolgono con progetti e attività 600 iscritti e oltre 100 volontari attivi. Opera nel territorio provinciale dal 1999.

Le iniziative di Anteas volontariato e Aps, sono molteplici e sono previste in numerosi territori, dalle città della costa – Pesaro, Fano e Marotta – ai comuni interni di Pesaro e Urbino come Cagli, Piobbico Sant’Angelo in Vado, Pergola ed altri. Le attività sono rivolte agli anziani ospiti delle case di riposo e agli studenti compresi nella fascia d’età 11/17 anni, ai quali sono rivolti progetti di sensibilizzazione per il volontariato. Anteas realizza anche progetti culturali e musicali; gestisce, a Cagli, un ambulatorio sociale per la prevenzione delle malattie cardiovascolari; ha a disposizione altri mezzi attrezzati per gli spostamenti nel territorio di Fano, Pergola, Urbino e Cagli.