Ascoli Piceno, presentato il video contest ‘E’ Carnevale pe’ tutte!’

22

Assocazione Futura: “Manteniamo vivo il folklore ascolano”

ASCOLI PICENO – “Non potevamo rinunciare ancora una volta alla nostra amata festa. Così abbiamo sentito il dovere di realizzare questo video concorso per mantenere viva la tradizione e lo spirito tipico del Carnevale ascolano”. Aprono così Monica Di Francesco e Valeria Poli dell’Associazione Futura la conferenza stampa di presentazione di ‘E’ Carnevale pe’ tutte!’, contest online dedicato a tutti, grandi e bambini, che amano mascherarsi e festeggiare il Carnevale.
Dopo il successo de ‘Il Mio Presepe’, dunque, Futura lancia una nuova coinvolgente iniziativa i cui dettagli sono stati illustrati questa mattina al Caffè Meletti di Piazza del Popolo.

“A causa dell’emergenza sanitaria, per il secondo anno consecutivo la città di Ascoli vedrà l’assenza dello storico Carnevale in piazza – spiega il Presidente di Futura, Luca Carboni -. Un amaro in bocca per tutti coloro, grandi e piccini, che amano quell’impareggiabile divertimento della tradizione carnascialesca ascolana. Come dice lo slogan, tutto questo ‘C’è spiazzate’. Ma noi porteremo il folklore e la simpatia della nostra piazza su internet”. “Il nostro messaggio è quello di non rinunciare nonostante tutto ad una tradizione amata come il Carnevale ascolano – dice Monica Di Francesco -. Chiunque può partecipare realizzando uno sketch o un monologo, da solo o in gruppo, della durata di quattro minuti al massimo su qualsiasi tema”.

Sarà possibile iscriversi entro sabato 26 febbraio e farlo è molto semplice: “Basta scansionare il qr code della locandina e compilare l’apposito modulo online, quindi inviare il video” dice Valeria Poli. In palio numerosi premi: “Per i primi tre classificati decretati da una giuria apposita (rispettivamente 350, 200 e 100 Euro in buoni acquisto), il premio social di 350 Euro in buoni acquisto per il video più votato sui canali Futura fino al premio per la categoria ‘Junior’ riservata alle foto di bimbi fino a 10 anni e ai premi speciali, ancora da svelare, messi a disposizione dai partner del contest”. L’iniziativa, infatti, vede la collaborazione dell’Avis, dell’associazione Wap e di sponsor come come Ascoli Reti Gas e la cartoleria Cartarius.
Futura, infine, lancia i prossimi appuntamenti: “Oltre a prepararci per l’estate con i tornei sportivi e altri appuntamenti, riprenderemo con gli incontri a tema con personaggi di spessore e stiamo definendo le date con il filosofo Massimo Cacciari e i giornalisti Marcello Veneziani e Pietrangelo Buttafuoco”