Ascoli Piceno, la mostra ‘Francesco nell’arte’ prorogata fino al 31 luglio

Nelle Marche le grandi mostre del Giubileo: un unico programma per quattro esposizioniASCOLI PICENO – Sono ormai più di 12mila i turisti che dal 12 marzo hanno visitato “Francesco nell’arte. Da Cimabue a Caravaggio”, allestita presso la Pinacoteca Civica di Ascoli Piceno.

Un successo che ha spinto l’amministrazione comunale e la Società Artifex di Roma a prorogare la chiusura della mostra fino al 31 luglio, prevedendo l’apertura al pubblico anche il lunedì.

Oltre che dalle Marche, l’esposizione richiama visitatori soprattutto da Lombardia e Veneto, ma non mancano inglesi, olandesi e tedeschi, spinti anche da una recensione della mostra apparsa sul quotidiano Süddeutsche Zeitung.

Gli appassionati d’arte invece sono incuriositi soprattutto dal “San Francesco in meditazione” di Annibale Carracci, del quale sono presenti la versione della Galleria dell’Accademia di Venezia e quella della Galleria Corsini di Roma, e dalla tela di Caravaggio messa a confronto con la replica conservata in una collezione privata di Malta.