Ascoli, omicidio ex collaboratore giustizia: in un video le immagini dell’aggressione

21

Gazzella CarabinieriASCOLI PICENO – Le immagini registrate da un paio di telecamere posizionate in via delle Stelle ad Ascoli Piceno documenterebbero alcuni aspetti dell’aggressione e dell’accoltellamento  avvenuti il 15 gennaio  e che hanno determinato la morte  di un ex collaboratore di giustizia.

Nel carcere di Ascoli è rinchiuso un 57enne , mentre il nipote 17enne è sottoposto a fermo giudiziario su disposizione della Procura minorile ed  è in custodia in una casa protetta. Il primo avrebbe picchiato la vittima e il ragazzo avrebbe inferto le coltellate.

Dunque un’aggressione congiunta che, per le Procura di Ascoli e la Procura per i Minori di Ancona, valgono l’accusa di omicidio volontario in concorso per zio e nipote. Al vaglio degli investigatori i motivi dell’aggressione che non sarebbe  legata ai trascorsi giudiziari della vittima.
Questa mattina verrà conferito l’incarico per l’autopsia sul cadavere.