Approvata la legge regionale sulla riduzione dei rifiuti derivanti dai prodotti di plastica, soddisfatta Legambiente

ANCONA – “Siamo molto soddisfatti della scelta del Consiglio Regionale di promuovere la riduzione dei prodotti di plastica monouso attraverso una legge innovativa, aperta e in grado di guardare al futuro – dichiara Francesca Pulcini, presidente di Legambiente Marche – Ora è necessario continuare in questa direzione e mettere in campo comportamenti virtuosi per la riduzione dei rifiuti plastici e l’azzeramento della loro dispersione nell’ambiente nel tentativo di trovare una soluzione definitiva al problema della plastica sia in terra che in mare. Per questi motivi riteniamo fondamentale continuare a lavorare in termini di informazione ai cittadini, alle scuole e alle associazioni di categoria attraverso progetti e campagne mirate di sensibilizzazione. Inoltre chiediamo l’avvio immediato del tavolo tecnico istituzionale e che venga aperto a tutte le forze sociali, economiche e della ricerca, essendo fondamentale per la diffusione, comprensione e crescita di consapevolezza nella comunità marchigiana di questi fondamentali obiettivi regionali”.

Questo il commento di Legambiente sulla proposta di legge regionale 274/19 “Norme per la riduzione dei rifiuti derivanti da prodotti monouso in plastica”, approvata ieri in Consiglio Regionale.