Ancona, Coronavirus: incontro tra il sindaco e le categorie produttive

31

ANCONA – Incontro questo pomeriggio tra il sindaco Valeria Mancinelli, il vice sindaco Pierpaolo Sediari, i responsabili del settore commercio, la Polizia Locale e, in collegamento skype, i rappresentanti delle categorie commerciali e artigianali della città.

Si sta procedendo in pieno spirito di collaborazione ad una corretta informazione degli esercenti riguardo le disposizioni nazionali emesse domenica. Si confida nel buonsenso e nella responsabilità degli operatori: oltre alla comunicazione capillare, verranno effettuati controlli ed eventualmente sanzioni.

In particolare è stata analizzata la situazione di Piazza del Papa. Il Comune ha interessato Prefettura e Questura affinché si evitino assembramenti in violazione di quanto previsto dai decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri. Tali assembramenti, qualora si verifichino nuovamente, dovranno essere dispersi.
Per quanto riguarda i mercati, dovranno essere garantite le distanze di sicurezza mentre per i mercati al coperto personale del Comune verificherà le presenze per evitare un eccessivo affollamento.

Sospese le mostre mercato (Coldiretti, Archi e Antiquariato).

È indispensabile gestire questa emergenza in piena sintonia, nella chiarezza e con senso di responsabilita’- commenta il sindaco Mancinelli-. Superata l’emergenza valuteremo gli interventi del Governo a sostegno di commercio e artigianato e saremo pronti a fare la nostra parte come Comune. Siamo consapevoli delle difficoltà dei nostri operatori commerciali e più in generale di tutta la rete economica e produttiva. Troveremo insieme il modo di sostenere progetti di aiuto e rilancio”.