Ancona, Cinematica Festival 2021 : gli appuntamenti online

29

ANCONA – Scalda i motori Cinematica Festival in vista dell’VIII edizione che si terrà ad Ancona a metà giugno attorno al tema Touch me, ovvero come rimanere in contatto nonostante la condizione di distanziamento imposta dalla pandemia. Molte le novità all’orizzonte. Prima di tutto in lancio di due call, quella per la videodanza (https://filmfreeway.com/CinematicaFestival), che scadrà il 22 aprile, alla quale hanno già aderito numerosi artisti internazionali, e quella che ha come tema portante il corpo e le nuove tecnologie, rivolta alle performance e alle installazioni audiovisive. Si cercano lavori che andranno a confluire nella sezione Live & Digital Experience del festival.
Da febbraio poi partirà un preview cinematico, ovvero una costellazione di eventi online sulla pagina Fb del festival (https://www.facebook.com/cinematicafestival), tutti gratuiti, che accompagneranno gradualmente le persone all’edizione 2021 del festival. Si comincia il 4 febbraio, alle ore 18.30, con la presentazione del primo numero della rivista VCS – Visual Culture Studies (Mimesis Edizioni), curato da Ruggero Eugeni e Giulia Raciti, nel quale si analizza il tema delle “Atmosfere mediali” (www.vcsmimesis.org). La rivista VCS – Visual Culture Studies si propone come un’area di dialogo tra studiosi di discipline diverse impegnati a riflettere, ciascuno dal proprio osservatorio, sul visivo, sul visuale e sull’iconico.
Il tema delle atmosfere mediali è quanto mai attuale, proprio perché, da quando è iniziata la pandemia, siamo coinvolti in una babele di connessioni multimediali, nella quale non sempre risulta facile orientarsi. Il 4 febbraio interverranno, per offrire una riflessione su alcune delle declinazioni del concetto di atmosfere mediali sviluppate nella rivista, il Direttore di VCS, Ruggero Eugeni, dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano, la curatrice del numero #01 di VCS, Giulia Raciti, Roberto Revello, Direttore Mimesis, Anna Bisogno, dell’Universitas Mercatorum, Simona Lisi, artista e direttrice artistica di Cinematica, Enrico Carocci, dell’Università Roma Tre, Valentino Catricalà, della Manchester Metropolitan University. Da segnalare, in apertura del webinair, la presenza straordinaria dell’ artista Pippo Delbono che si esibirà in una performance assieme al gruppo musicale Okies (www.okiesrageen.com).
Si prosegue, sempre a febbraio, con la video artist Francesca Fini (www.francescafini.com) che terrà per Cinematica un laboratorio online di tre giorni (26, 27 febbraio, e il 3 marzo per la verifica degli elaborati, 2h30 al giorno) sulla relazione dell’artista con il live streaming e le possibilità offerte del digitale (costo 30€, per informazioni www.cinematicafestival.com). Inoltre, il 28 febbraio, sulla pagina Fb del festival, l’artista presenterà una sua performance live streaming, prevista originariamente per l’ edizione 2020 di Cinematica.
Il festival è organizzato come tutti gli anni dall’Associazione Ventottozerosei, con il sostegno della Regione Marche e del Comune di Ancona, ha ottenuto lo scorso anno la prestigiosa EFFE Label che contraddistingue i migliori festival d’arte europei.