Ancona: al via il nuovo anno scolastico, inaugurate le Leopardi

Asilo nido AnconaANCONA – “La riconsegna di queste scuole, Leopardi, Aporti, Maggini e altre, con piccoli e grandi interventi ci ha dato grande soddisfazione. Sistemare una scuola sembra una cosa facile, in realtà è una corsa ad ostacoli. Quindi voglio ringraziare tutti coloro che vi hanno lavorato. Il risultato è importante, è un cammino che abbiamo intrapreso e che proseguiremo anche nei prossimi mesi, anni. Buona scuola a tutti!”.

Così il sindaco di Ancona, Valeria Mancinelli, ieri mattina è intervenuta all’inaugurazione delle scuole Leopardi che da ora ospitano, oltre la scuola media, anche le Antognini che fino allo scorso anno erano divise in ben tre plessi scolastici. In tal modo la scuola è stata riunificata in un’unica sede completamente ristrutturata.

In tutto novemila, suddivisi in 402 classi, con 1.551 alunni stranieri, i bambini e ragazzi anconetani delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado, che stamane sono tornati nelle loro scuole, trovandone alcune rinnovate.

Non sono mancate ai ragazzi, le raccomandazioni dell’assessore ai Lavori Pubblici, Maurizio Urbinati il quale ha chiesto agli studenti di avere cura della loro scuola, soprattutto delle aule rinnovate di fresco e di riconsegnarle a fine anno così come sono state trovate stamane.

“Un particolare ringraziamento – ha affermato l’assessore alle Politiche educative, Tiziana Borini – al Provveditorato alle opere pubbliche che ha curato la progettazione e direzione dei lavori delle Leopardi; ai tecnici comunali e alle insegnanti e a tutto il personale della scuola che in poco tempo, in ogni scuola rinnovata, hanno provveduto a risistemare gli ambienti e renderli pronti ad accogliere i bambini, in qualche caso anche con l’aiuto dei genitori”.

Gli assessori Borini e Foresi, infine, nel salutare insegnanti e studenti hanno ricordato che dalla prossima settimana sarà attivo anche il servizio di Piedibus, che coinvolgerà numerosi alunni anconetani.