Anche a Fano, domenica 4 settembre, ‘Il jazz italiano per Amatrice’

Logo Comune di FanoFANO – Anche Fano (unica città nelle Marche) figura tra le località italiane che domenica 4 settembre aderiranno alla manifestazione ‘Il jazz italiano per Amatrice’.

“La Società Italiana degli Autori ed Editori si è fatta parte attiva nell’organizzazione, avendo già dato un contributo di 50mila euro e si farà altresì carico di pagare il diritto d’autore  per gli eventi in programma in modo che tutto il ricavato possa essere devoluto in aiuto delle popolazioni colpite dal sisma – ha dichiarato Filippo Sugar, Presidente della SIAE – L’impegno di SIAE nei confronti della creatività non si limita infatti solo all’intermediazione del diritto d’autore ma si spinge, come in questo caso, fino all’utilizzo dei mezzi e dei repertori creativi e autorali per aiutare in momenti di grande emergenza come questo. Anche in questo caso, SIAE ha voluto dare il proprio contributo concreto nella convinzione che la cultura è la base attraverso la quale passa ogni ricostruzione”.

Ricordiamo che il terremoto del 24 agosto ha causato danni anche nella nostra regione, e in particolare ad Arquata del Tronto.

“Dopo i musei è adesso il mondo del jazz a mobilitarsi per la ricostruzione. Anche domenica prossima la solidarietà passa per la cultura”, così il ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, ha commentato l’iniziativa #jazz4italy.

Qui di seguito il programma della giornata:

|| Chiesa di San Francesco – Via S. Francesco D’Assisi, 61032

Bartoli, Bedetti & Frattini Trio: Roberto Bartoli, contrabbasso; Stefano Bedetti, sassofono; Marco Frattini, batteria

Marco Pacassoni Quartet

Marinelli Trio

Vittorio Gennari Quartet

Day Dream

Gegè Giordani Trio

Locomo Trio