Anas investe 12 milioni in tre anni per manutenzione impianti tecnologici

marche anasANCONA – Operazione #stradatecnologica. Anas ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di oggi il bando di gara d’appalto per l’affidamento dei lavori di manutenzione straordinaria degli impianti tecnologici all’aperto e in galleria sulle strade statali 73bis “di Bocca Trabaria”, 76 “della Val d’Esino”, 77 “della Val di Chienti”, 4 “Salaria”, 81 “Piceno Aprutina”, 685 “delle Tre Valli Umbre”, su parte della strada statale 16 “Adriatica” e sul raccordo autostradale Ascoli-Portod’Ascoli.

L’importo complessivo dell’appalto è di 12 milioni di euro, a valere sul triennio successivo all’aggiudicazione. L’iter per l’affidamento dei lavori è stato attivato mediante la procedura di Accordo Quadro (Art.59 comma 4 del D.Lgs. n.163/06) che garantisce la possibilità di eseguire i lavori con rapidità e nel momento in cui si manifesta il bisogno, consentendo quindi risparmi di tempo ed una maggiore efficienza.

Le offerte dovranno pervenire, pena esclusione, entro le ore 12 del 3/5/2016, per via telematica, accedendo al sito Internet www.stradeanas.it sezione “Gare On-Line” o direttamente al Portale Acquisti di Anas https://acquisti.stradeanas.it/. Il bando di gara e tutti gli allegati saranno disponibili nella sezione “Bandi & Avvisi”. La procedura rientra infatti tra le prime cinque gare “pilota”, attivate nell’ambito del processo di digitalizzazione che Anas intende estendere a tutte le gare per una maggiore efficienza e trasparenza.