Alluvione Marche, intervento della Croce Rossa Italiana

78
Foto Croce Rossa

La Croce Rossa  è attiva sul territorio marchigiano con uomini e mezzi a supporto dei soccorsi; annullate le Gare Nazionali di Primo Soccorso a Pesaro

MARCHE  – La Croce Rossa Italiana è operativa sin da questa notte con uomini e mezzi a supporto dei soccorsi alla popolazione colpita dal maltempo nelle Marche. Idrovore e soccorritori sono partiti dal Centro Operativo Emergenze di Avezzano e dal Centro Operativo Nazionale Emergenze di Roma per raggiungere il punto di smistamento a Cesano di Senigallia e supportare il Centro Operativo delle Marche.

In queste ore i soccorritori CRI hanno operato a: Senigallia, Sassoferrato e Cagli, dove sono stati effettuati interventi da parte degli Operatori Polivalenti Soccorso Acquatico (OPSA) che hanno coadiuvato i Vigili del Fuoco nelle operazioni di soccorso ed evacuazione dei cittadini. Sono state poi svolte attività di assistenza alla popolazione anche in punti di accoglienza.

Croce Rossa Italiana, in coordinamento con la Protezione Civile, ha garantito la pronta risposta all’emergenza impiegando, al momento, 60 operatori e 23 mezzi.

foto Croce Rossa

“La nostra vicinanza e solidarietà alle popolazioni colpite dal maltempo nelle Marche. La Croce Rossa italiana è operativa sia a livello locale che nazionale nei soccorsi e nell’assistenza alle persone. Un pensiero da parte di tutta l’Associazione ai familiari delle vittime. E’ davvero preoccupante e non va sottovalutato l’aumento di fenomeni climatici estremi”, ha dichiarato Francesco Rocca, Presidente della CRI.

Intanto, a causa di questa grave emergenza, le Gare Nazionali di Primo Soccorso programmate per la giornata di domani a Pesaro sono state annullate.