Vergassola e Ovadia in “Un ebreo, un ligure e l’ebraismo” a Montelupone

12

Sabato prossimo al teatro Nicola degli Angeli la coppia insolita e inedita proporrà un  dialogo semiserio sull’umorismo

MONTELUPONE – Dopo il sold out e lo straordinario successo ottenuto con Andrea Scanzi, al teatro Nicola degli Angeli di Montelupone si rialza il sipario per l’arrivo di altri due nomi eccellenti: Dario Vergassola e Moni Ovadia . La coppia insolita e inedita porterà in scena sabato (9 aprile) alle 21.15 lo spettacolo “Un ebreo, un ligure e l’ebraismo”, in quello che sarà un dialogo semiserio sull’umorismo. Un incontro tra due filosofie e due modi di fare teatro e comicità capaci di spingere anche alla riflessione.
Il “saggio” Moni Ovadia terrà una sorta di lezione sull’ebraismo e il suo umorismo a Vergassola che, da buon ligure, cercherà di capirne l’essenza e di rilanciare dal suo punto d vista alla lezione del saggio Moni. Riusciranno a trovare un punto di accordo? Riusciranno a trovare il legame tra un modo di fare umorismo nella tragedia storica degli ebrei, popolo dalle straordinarie storie, fantastici scrittori e il modo di far sorridere con l’amarezza e il cinismo ligure?
L’apertura della biglietteria del teatro nel giorno dello spettacolo sarà dalle 18:30.
Info e prenotazioni: 0733 224911