Tolentino, “Lavori in Corso – Adottiamo la città”: al via i laboratori

41

Il progetto è sviluppato da un partenariato fra Legambiente Onlus, ANPAS, EuroUsc Italia Srl, Università la Sapienza, Disamis Srl, Istituto Comprensivo “G. Lucatelli” e Comune di Tolentino

TOLENTINO – “Lavori in Corso – Adottiamo la città” è un  progetto, che sta entrando nel vivo delle attività ed è finalizzato a contrastare la povertà educativa dei minori del territorio di Tolentino, attraverso numerose iniziative  a sostegno e coinvolgimento di minori, famiglie, comunità educante e stakeholder locali.

All’interno del progetto, si terranno i Laboratori relazionali/sulla genitorialità, a cura di ANPAS, a partire da venerdì 21 Gennaio 2022.

Per partecipare ai Laboratori relazionali/sulla genitorialità, basterà compilare la scheda di adesione, mediante modulo Google https://forms.gle/UXtmAVUEpe4WTknr8.

Gli incontri, gratuiti e rivolti a tutti, saranno condotti da una psicologa, che aiuterà le persone ad orientarsi nelle relazioni interpersonali (ad esempio nel caso di un genitore preoccupato per i propri figli; un insegnante/animatore che ha bisogno di supporto per gestire al meglio il gruppo di ragazzi, etc).

Pagina Facebook “Lavori in Corso Tolentino” https://www.facebook.com/LavoriinCorsoTolentino/posts/378211937392911.

In prossimità della data prescelta, gli iscritti riceveranno una email a conferma della realizzazione dell’incontro.

LAVORI IN CORSO – ADOTTIAMO LA CITTÀ
https://percorsiconibambini.it/lavoriincorso/
Il progetto nasce dall’esigenza di contrastare la povertà educativa delle giovani generazioni e in particolare nei minori di età compresa tra i 9 e i 14 anni che vivono in contesti territoriali particolarmente complessi per carenza di opportunità e spazi educativi e sociali pubblici a loro destinati o per la difficoltà ad accedervi, andando ad aggravare quei fenomeni di isolamento già presenti in determinati contesti.
In questi cinque luoghi, verranno costituiti 5 Poli Educativi Territoriali (P.E.T.) localizzati in 5 Istituti Comprensivi partner di progetto, che ospiteranno corsi, laboratori e attività di sostegno realizzate in collaborazione con i partner del progetto e destinate ai minori ma anche alle loro famiglie e agli altri attori sociali. Il progetto prevede il coinvolgimento dell’intera comunità educante per rafforzare le reti sociali e contrastare i fenomeni di isolamento e l’obiettivo principale del progetto prevede l’attivazione di processi di rigenerazione ambientale, sociale e culturale che valorizzeranno in particolar modo il protagonismo dei minori che saranno i principali attori nell’individuazione, la cura e l’adozione dei luoghi del quartiere da riqualificare. Gli spazi adottati, diverranno, quindi, luoghi permanenti di rigenerazione in cuiriconnettere reti sociali inter ed intra generazionali.
I territori coinvolti
– Palermo (PA)
– Pisa (PI)
– Roma (RM)
– Sant’Arpino (CE)
– Tolentino (MC)
Il partenariato di progetto
– Coordinatore: Legambiente Onlus
– Partner:
o Anpas Lazio
o Università di Roma “La Sapienza”
o EuroUSC Italia Srl
o Disamis Srl
o Comune di Palermo
o Comune di Pisa
o Comune di Tolentino
o Comune di Sant’Arpino
o Istituto scolastico del Centro Diaconale La Noce – Palermo
o Istituto comprensivo “Giampaolo Gamerra“ – Pisa
o Istituto comprensivo “Cornelia 73” – Roma
o Istituto comprensivo “Rocco – Cav. Cinquegrana” – Sant’Arpino
o Istituto comprensivo “G. Lucatelli” – Tolentino