Tipicità Evo 2022, a Foligno l’evento dedicato ai vincisgrassi

9

Il percorso di Tipicità Evo 2022 è partito da Foligno con un gran successo per la degustazione guidata dei vincisgrassi

MACERATA – Parte da Foligno il percorso di Tipicità Evo 2022 (19 e 20 novembre a Macerata), con un evento speciale dedicato ai Vincisgrassi alla maceratese, nell’ambito della manifestazione “I Primi d’Italia”. Nel centralissimo Auditorium di Santa Caterina, un folto pubblico di blogger, giornalisti e amministratori ha partecipato, sabato primo ottobre, al debutto nazionale dei Vincisgrassi alla maceratese STG. Presenti, a Foligno, l’assessore alle Attività Produttive Laura Laviano e il direttore di Tipicità Angelo Serri.
«Da qualche mese questa pietanza che rappresenta l’essenza della nostra cultura gastronomica, è stata riconosciuta dall’Europa come meritevole della prestigiosa denominazione di Specialità Tradizionale Garantita – ha spiegato Laviano -. Grazie al comitato che ha lavorato per questo risultato, formato da Provincia, Comune, Camera di Commercio, Associazione Cuochi Macerata, le due Università di Camerino e Macerata, l’Accademia della Cucina Italiana e l’Istituto Alberghiero di Cingoli, oggi il nostro territorio dispone di un potentissimo ambasciatore, riconosciuto e certificato, che può rappresentare un volano per tutta l’offerta territoriale».
«I nuovi collegamenti tra Foligno e le Marche – ha sottolineato Serri – ci consentono oggi di pensare in modo più ampio alla valorizzazione dei nostri territori, con scambi reciproci e collaborazioni come questa che alimentano l’attrattività complessiva dell’area e delle tante qualità che caratterizzano l’Italia di mezzo».
Un vero e proprio tripudio ha accolto la degustazione guidata dei vincisgrassi, realizzati per l’occasione dall’Istituto Alberghiero “Varnelli” di Cingoli e sapientemente illustrati da Letizia Carducci e Iolanda Marchegiani dell’associazione Cuochi. Presente anche Valeria Belelli, responsabile dell’organismo di controllo A.M.A.P., che ha illustrato il percorso a garanzia della denominazione. Ad accompagnare i Vincisgrassi STG, i vini dell’azienda agricola Lucarelli Luigi di Gualdo, un omaggio alle aree interne del maceratese, che si dimostrano sempre capaci di offrire al mondo prelibatezze di alta qualità.