Terreal Pesaro, tavolo di crisi: accolta la richiesta della Regione

regione marche logoSi terrà il 27 maggio presso il Ministero dello Sviluppo economico 

ANCONA – E’ stata accolta la richiesta avanzata dall’assessore al Lavoro della Regione Marche Loretta Bravi al Ministro del Lavoro Luigi Di Maio per la costituzione di un tavolo di crisi per la multinazionale Terreal Francia che controlla Terreal Italia snc operativa a Pesaro per la produzione di sistemi di involucro in terracotta, elementi di laterizio per l’architettura, coperture a faccia a vista, pavimentazioni in cotto.

Il tavolo è stato convocato per il prossimo 27 maggio alle ore 11 nella sede del Ministero dello Sviluppo economico a Roma.

L’assessore Bravi auspica un confronto sulla crisi produttiva e finanziaria dell’azienda che ha acquisito il marchio storico pesarese “Industrie Pica” protagonista da oltre 70 anni nel settore dell’edilizia italiana ed una riflessione sulla possibilità di conservare la produzione, anche a livello ridotto, nello stabilimento pesarese.

Nel marzo scorso infatti l’azienda ha attivato la procedura di mobilità per il licenziamento collettivo di 55 lavoratori tutti appartenenti all’unità operativa di Pesaro per cui l’assessore chiede che venga garantito l’ammortizzatore sociale della CIGS per cessazione attività.