Si ferisce durante un furto, 22enne bloccato a Falconara

FALCONARA MARITTIMA – Frantuma la vetrina di un negozio di assistenza computer a Falconara per svaligiarlo ma si ferisce gravemente al polpaccio destro con un vetro e viene arrestato dai carabinieri. E’ accaduto nella notte sulla Flaminia. E’ un 22enne marocchino, già arrestato nel 2018 per una tentata rapina in tabaccheria e poi per l’evasione dagli arresti domiciliari, bloccato dai militari della Tenenza di Falconara per l’accusa di furto aggravato.

Dopo la segnalazione di un passante i carabinieri hanno seguito la scia di sangue che partiva dalla vetrina e proseguiva nel sottopassaggio “Piattaforma Bedetti”: hanno trovato il giovane in spiaggia ansimante per la copiosa perdita ematica. Il 22enne ha detto di essere stato aggredito da alcuni pusher ma per gli investigatori è chiaro che sia l’autore della ‘spaccata’. A causa delle gravi condizioni (lacerazione del tendine d’Achille) è stato rimesso in libertà e ricoverato agli Ospedali Riuniti di Ancona per essere sottoposto ad operazione chirurgica.