San Severino, sisma: tornano agibili due abitazioni

5

SAN SEVERINO MARCHE – Altre due famiglie settempedane possono fare ritorno a casa dopo le scosse di terremoto del 2016. Il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, ha infatti revocato le Ordinanze con le quali aveva dichiarato non utilizzabili un’abitazione, con un accessorio, in località Colleluce e un’altra abitazione, sempre con accessorio annesso, in località Pitino.
Per la ricostruzione del primo dei due immobili l’Ufficio speciale per la Ricostruzione della Regione Marche ha riconosciuto un contributo pubblico di 125mila euro che è stato utilizzato per eseguire i necessari lavori di riparazione del danno con rafforzamento localizzato della struttura mentre per il secondo, dove sono stati effettuati lavori di riparazione del danno con miglioramento sismico, il contributo concesso è stato di 560mila euro.