San Severino, il vento forte fa cadere al suolo rami e alberi in diverse strade

Cadute anche le protezioni in alcuni cantieri della ricostruzione

SAN SEVERINO MARCHE – Ha causato diversi danni, ma per fortuna nessun ferito, il forte vento che ha fatto cadere al suolo rami e alberi in diverse strade nelle frazioni di campagna del Comune di San Severino Marche. Tra le più colpite le località di Carpignano e Pieve.
Nel rione Uvaiolo, lungo la ex strada provinciale 502 per Serrapetrona, gli agenti della Polizia Locale sono dovuti intervenire per regolamentare il traffico a causa di un grosso ramo finito sull’asfalto. Al lavoro anche gli operai dell’ufficio Manutenzioni del Comune e del servizio Viabilità per segnali e transenne finiti a terra o divelti dalle violente raffiche.

E’ volato in aria, ed è finito nell’area cantiere sottostante, anche un pesante pannello in pvc ancorato in cima ad una gru, alta diversi metri, in viale Mazzini.
E sempre in un cantiere della ricostruzione post terremoto, in via XX Settembre, un altro pannello si è staccato a causa del vento ed è finito contro la carrozzeria di un’autovettura in transito. Grande spavento per il conducente ma, per fortuna, danni limitati e nessun ferito.
Altri pannelli di cantiere sono finiti in aria dopo essersi staccati da un’impalcatura in tubi innocenti nella zona di ponte Sant’Antonio. I pannelli erano stati messi a protezione di un rudere pericolante. Numerose le chiamate alla Polizia Municipale.