San Severino, nella Giornata della Guida Turistica alla scoperta delle opere di Ireneo Aleandri

SAN SEVERINO MARCHE – Un tour alla scoperta dei luoghi e delle opere dell’architetto Ireneo Aleandri. Originario di San Severino Marche, discepolo di Raffaele Stern e di Giuseppe Camporese all’Accademia di San Luca di Roma, continuò e diffuse i canoni dell’architettura neoclassica con grandiosità e purezza progettando, tra tante altre meraviglie, anche lo Sferisterio di Macerata.
Suo pure il teatro Feronia, la porta di San Lorenzo, palazzo Margarucci, la chiesa di San Paolo e quella di San Michele oltre alla Torre dell’Orologio, tutte opere realizzate nella città che a lui diede i natali tra il 1820 e il 1830.
Negli stessi anni, fuori San Severino Marche, l’Aleandri fu impegnato in altri progetti grandiosi come villa Caterina a Porto San Giorgio, ex villa Bonaparte e oggi conosciuta come villa Caterina.
In occasione della Giornata Internazionale della Guida Turistica, sabato 29 febbraio, luoghi e opere dell’architetto Ireneo Aleandri saranno meta di un tour gratuito promosso dalle Guide delle Marche con ritrovo, a partire dalle ore 15,30, davanti all’ingresso del teatro Feronia.
La Giornata Internazionale della Guida Turistica, istituita nel 1990 dalla World Federation Tourist Guide Associations, è promossa in Italia dall’Associazione Nazionale Guide Turistiche. L’evento internazionale nella nostra regione è patrocinato dalla Angt, Confesercenti/Federagit e, nel caso di San Severino Marche, anche dal Comune. Per info e prenotazioni, e per partecipare al tour, ci si può rivolgere al numero di telefono 3388007012.