San Lorenzo in Campo, ecco le novità del servizio raccolta rifiuti e igiene urbana

115

Previsti il potenziamento della differenziata e lo spazzamento stradale nel servizio affidato per cinque anni a Rieco spa

SAN LORENZO IN CAMPO (PU) – Tra i Comuni Virtuosi dal 2018, più volte Comune Riciclone e premiato con la Bandiera Verde, San Lorenzo in Campo vuole continuare a incrementare la percentuale di raccolta differenziata e presentarsi sempre più curato e pulito. Per questo sono tante e importanti le novità del servizio raccolta rifiuti e igiene urbana che, con apposita gara, è stato affidato per cinque anni a Rieco spa.

«Siamo molto soddisfatti – spiega il sindaco Davide Dellontiperché agli stessi costi di prima, quindi senza nessun aumento per cittadini e aggravio per il bilancio comunale, ci sono una serie di innovazioni rilevanti, a partire dallo spazzamento meccanizzato e manuale di tutto il territorio che non era mai esistito in precedenza. Contestualmente verrà fatta la verifica delle caditoie, saranno svuotati i cestini e puliti i punti dove si accumula maggiore sporcizia. Insomma in modo puntuale, ad esempio dopo fiere, mercati ed eventi, e con regolarità tutte le vie del capoluogo e delle frazioni saranno tirate a lucido con indubbi benefici per tutti e per l’immagine del paese. Inoltre è previsto il potenziamento del servizio di ritiro di carta, cartone e plastica per le grandi utenze commerciali. Chi aveva difficoltà per un ritiro a settimana potrà usufruire di un passaggio aggiuntivo sempre gratuitamente».

Altra novità la raccolta congiunta di vetro e metallo: «Questo perché oggi gli impianti consentono di farla insieme. Invece di fare la raccolta del metallo una volta al mese e del vetro due volte, la cadenza sarà settimanale. Quindi una differenziata più semplice ed efficiente. Inoltre tutte le utenze domestiche avranno la possibilità di sostituire eventuali mastelli danneggiati e ritirare i codici identificativi se non presenti sul proprio kit di raccolta. Per quanto riguarda il servizio di ritiro degli sfalci e potature porta a porta diverrà calendarizzato oltre che su chiamata. Sono previsti anche lavori all’ecocentro, il servizio di guardie ecologiche, il potenziamento del centro del riuso a carico dell’azienda. Verranno messe delle nuove schermature per i contenitori delle scuole e del municipio. Ed è prevista, cosa a cui teniamo molto, anche una campagna di sensibilizzazione per le scuole».

Chiari gli obiettivi: «Arrivare al più presto alla tariffazione puntuale e all’80 per cento di raccolta differenziata. Questo è uno degli obiettivi che abbiamo con l’azienda, così che si vada a spendere di meno per lo smaltimento alle discariche e si valorizzi maggiormente tutto ciò che viene riciclato».

Per informare di tutte le novità sono già iniziati gli incontri con la cittadinanza. Dal 19 è stata avviata la campagna di riorganizzazione delle attrezzature per la raccolta differenziata in dotazione alle utenze e la consegna del nuovo calendario di raccolta dal 1 luglio al 31 dicembre. Tutte le utenze domestiche dal 1 luglio dovranno recarsi presso i punti di distribuzione per la riconsegna del contenitore blu e per il ritiro del nuovo adesivo vetro/metallo da apporre sul contenitore verde. Anche nel sito del Comune si può consultare il calendario di distribuzione.