“La Rossini – Festival della Pizza Pesarese”: ecco il programma

16

Da giovedì 28 luglio al via la terza edizione dell’evento dedicato al piatto simbolo della città tra sfide, laboratori, gare goliardiche e tanto gusto. Domenica, alle 21, le premiazioni dei contest

PESARO – Tutto pronto per accogliere il vortice di pizza, uova e maionese che “La Rossini – Festival della Pizza Pesarese” porterà dal 28 al 31 luglio, in piazzale Matteotti e nei giardini di Rocca Costanza. Saranno quattro giorni di festa, laboratori, spettacoli, concerti e animazione nel segno di uno dei piatti simbolo della città, elemento identitario e di racconto di Pesaro e che si intreccerà con il programma del Palio dei Bracieri.

«La combo con il festival La Rossini sarà uno spettacolo al quadrato – ha detto il sindaco Matteo Ricci -. Sono due manifestazioni identitarie che, pur non avendo una lunga storia alle spalle, hanno portato allegria e saputo rimettere in moto un sano spirito d’appartenenza tra i pesaresi».

Al centro dell’evento, la pizza con uovo sodo e maionese, protagonista indiscussa della manifestazione – guidata dalla pizzeria “C’era una volta” che sfornerà Rossini in piazzale Matteotti – che consacrerà i fornai, pasticceri e pizzaioli vincitori del titolo di “Miglior Rossini al piatto”, la “Miglior Rossini al taglio” e la “Miglior Rossini a colazione” di Pesaro. I vincitori di ciascuna categoria, selezionati dal voto online della “giuria popolare”, saranno proclamati domenica 31 luglio, ore 21, nei giardini di piazzale Matteotti.

La sfida di gusto sarà anche in versione “Homemade” con il contest rivolto a chiunque si voglia cimentare nella preparazione del piatto con la sua ricetta casalinga. Non mancherà nemmeno “Il Divoratore di Rossini” (sabato 30, alle ore 21): la pazza gara a chi mangia più pizzette Rossini.

In programma anche tante attività che prenderanno piede durante la 4 giorni come gli spettacoli di barzellette, il Karaossini, con uova sode e maio, i laboratori e i momenti didattici per insegnare ai piccoli la vera ricetta della pizza Rossini tra farina, pastrocchi e tanta maio.

«Ringraziamo per grande sostegno di Italforni, sempre al nostro fianco, e tutte le realtà che hanno collaborato all’edizione 2022 di questo appuntamento “giovane” ma già tanto amato dai pesaresi e che, siamo certi, coinvolgerà anche i turisti presenti in città: siamo pronti a scommettere si innamoreranno anche loro, della nostra Rossini», ha sottolineato Massimiliano Santini, coordinatore Eventi del Comune.

Dalle ore 19 di ciascun giorno del festival, prevista l’apertura dei ristoranti del Festival “C’era una volta” e “Il Ricettario” (spazio celiaci).

PROGRAMMA

Giovedì 28 luglio

19.00 Apertura ristorante “C’era una volta”

19.00 Apertura ristorante “Il Ricettario” spazio celiaci

19.00 Contest la “Migliore Rossini Homemade”

20.00 Laboratori per bimbi “La mia prima Rossini”

21.00 Spettacolo “Le Barzellette di Nevio Bedin”

Venerdì 29 luglio

19.00 Apertura Ristorante “C’era una volta”

19.00 Apertura Ristorante “Il Ricettario” spazio celiaci

19.00 Contest la “Migliore Rossini Homemade”

20.00 Laboratori per bimbi “La mia prima Rossini”

21.00 Arriva il “Karaossini” il Karaoke con uova sode e maio!

Sabato 30 luglio

19.00 Apertura Ristorante “C’era una volta”

19.00 Apertura Ristorante “Il Ricettario” spazio celiaci

20.00 Laboratori per bimbi “La mia prima Rossini”

21.00 “Il Divoratore” gara amatoriale e goliardica a chi mangia più pizze Rossini

Domenica 31 luglio

19.00 Apertura Ristorante “C’era una volta”

19.00 Apertura Ristorante “Il Ricettario” spazio celiaci

20.00 Laboratori per bimbi “La mia prima Rossini”

21.00 Premiazioni del contest per la “Migliore Rossini” a colazione, al taglio e al piatto

Partner comunicativi: Vivere Pesaro, Primo Comunicazione e Welcome to Pesre. Veste grafica di Lorenzo Donzelli.