Era ricercato dal 2015 per reati commessi a San Benedetto: 56enne arrestato

105

Polizia

PESCARA – A Pescara, ieri, i Poliziotti di Quartiere dell’UPGSP hanno arrestato un 56enne nato in Mozambico, di nazionalità portoghese, rintracciato mentre cercava di sottrarsi con atteggiamento sospetto a un controllo di polizia nelle immediate adiacenze degli uffici di Poste Italiane, in Corso Vittorio Emanuele II.

Immediati accertamenti di polizia giudiziaria hanno permesso agli agenti di accertare che il 56enne risultava ricercato dal 10 settembre 2015 a seguito dell’emissione a suo carico di un ordine di esecuzione per la cattura spieccato dalla Procura della Repubblica di Ascoli Piceno, dovendo scontare una pena definitiva di 1 anno, 5 mesi e 27 giorni.

La condanna era riferita all’art. 624bis c.p. (furto con strappo/furto in abitazione) per reati commessi a San Benedetto del Tronto.