Prima vittoria emozionante per la A2 femminile di Chiaravalle

6

La squadra maschile sconfitta a Carpi

CHIARAVALLE – Alla terza giornata del girone C di A2 femminile arrivano i due punti per la Pallamano Chiaravalle, che la spunta in casa con un solo gol di differenza contro le venete dell’Arcobaleno Oriago, chiudendo il match su 24-23.

Dopo due sconfitte patite nelle prime due giornate di campionato, Chiaravalle si presenta a questo appuntamento con la voglia di fare punti. Nonostante le assenze di Costantini (infortunata) e Mariniello ancora a mezzo servizio (entrerà solo come rigorista) la partita procede in sostanziale parità per tutto il primo tempo grazie alle prestazioni di Manfredi, Lombardelli, Pigliapoco, Rivera, Tonti e Gurau.

Ad inizio secondo tempo Chiaravalle riesce a mettere 5 reti di distanza tra sé e le avversarie, forse troppe. Un eccesso di sicurezza fa allentare la presa su una partita che sembrava già conclusa e le venete ricuciono lo strappo, arrivando sul 23 pari a tre minuti dal termine.

Trenta secondi dopo Sveva Manfredi mette dentro il gol vittoria e le chiaravallesi amministrano il vantaggio fino al fischio finale: 24-23 per la squadra marchigiana.

Soddisfatto della vittoria il Presidente Maltoni ha commentato così: “sono due punti meritati e una ricompensa per tutto l’impegno messo da queste ragazze che, dal 20 di luglio ad oggi, non hanno mai smesso di allenarsi”.

Tutt’altra storia purtroppo quella della A2 maschile che, in trasferta in Emilia contro Carpi con una squadra ancora più minata del solito dalle assenze, perde per 32-18.

A nulla sono servite le buone prestazioni di Santinelli (7 gol per lui) e Brutti e la grinta di Cognini (sceso in campo nonostante ancora dolorante per il brutto fallo subito sette giorni prima contro Follonica).

Mister Cocilova commenta così il match “Il risultato è netto ma non rispecchia al meglio il nostro valore. Purtroppo in questo momento sappiamo che con la squadra al completo ce la saremmo potuta giocare quasi alla pari, ma anche senza pensare a questo rimangono da parte nostra i troppi errori nei passaggi, cosa che spesso ci ha fatto subire gol in contropiede”.

Il prossimo match di A2 maschile è in forse per alcune positività riscontrate tra le fila avversarie del Secchia Rubiera, mentre la A2 femminile torna in campo sabato 30 gennaio alle ore 18.15 in trasferta contro Tushe Prato.

ASD Pallamano Chiaravalle

ASD PALLAMANO CHIARAVALLE: 24
ARCOBALENO ORIAGO: 23

CHIARAVALLE: Aquila, Costantini, Gurau (2), Lombardelli (5), Manfredi (5), Mariniello (3), Paialunga, Pigliapoco (2), Ricci, Rivera (3), Simonetti, Spartà, Tanfani, Tonti (4). All. Fradi.

ARCOBALENO: Cotali, Curcumeli, Danieli, Dongmo (6), Favaro (2), Fiorasi, Fogo, Kana M., Kana T. (6), Lucca, Mainardi, Marsilio (5), Qiu (1), Saccon, Sossella, Veggo (3). All. Pitteri.

CARPI: 32

ASD PALLAMANO CHIARAVALLE: 18

CARPI: Beltrami (7), Ben H. (3), Bonacini, Boni E. (1), Boni G., Carabulea (4), Ceccarini (2), Grandi (3), Jurina, Lamberti (1), Malagola (1), Pieracci, Rossi (1), Serafini (5), Soria (4), Stefani.

CHIARAVALLE: Achilli, Albanesi (1), Alfonsi, Ballabio, Bastari (2), Battistelli, Brutti (4), Cognini (2), Feroce, Maltoni, Medici (1), Molinelli, Rumori (1), Santinelli (7), Vichi. All. Cocilova.