Porto Recanati, Hotel House: conclusa l’operazione “ad alto impatto”

27

Presso il Complesso residenziale rinvenuta e sequestrata sostanza stupefacente, rintracciati 5 cittadini extracomunitari irregolari sul territorio nazionale

PORTO RECANATI (MC) – La Prefettura di Macerata rende che  come concordato in sede di Comitato provinciale per l’ordine e sicurezza pubblica presieduto dal Sottosegretario, Emanuele Prisco, nel corso della mattinata, a Porto Recanati , in attuazione delle direttive del Ministro dell’interno, Prefetto Matteo Piantedosi si è svolta l’operazione “ad alto impatto”, presso il complesso residenziale Hotel House, già oggetto di costante monitoraggio attraverso le riunioni del C.P.O.S.P. e riunioni tecniche di coordinamento delle Forze di Polizia . L’obiettivo era quello di di accertare la presenza di situazioni di illiceità e, in particolare, la presenza di cittadini clandestini o, comunque, non in regola con le norme sul soggiorno, di individui destinatari di provvedimenti emanati dall’Autorità Giudiziaria o gravati da provvedimenti di rintraccio ed al contrasto dei fenomeni illeciti connessi alla detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e reati contro il patrimonio.

In tarda mattinata  si è conclusa la suddetta operazione  per la quale sono state impiegate alcune decine di uomini della Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza coadiuvati da reparti di rinforzo provenienti da fuori provincia, sono state effettuate 14 perquisizioni nei confronti di altrettanti appartamenti. In uno di questi sono stati rinvenuti e sequestrati 53 grammi di hashish parte dei quali già divisi in dosi pronte allo spaccio. All’interno dell’abitazione è stato sorpreso un cittadino di origini pakistane che è stato denunciato all’A.G. per il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Inoltre, due soggetti, anch’essi extracomunitari, sono stati trovati in possesso di piccole quantità di sostanza stupefacente fatto per il quale sono stati segnalati alla competente Autorità per l’adozione dei provvedimenti del caso.
Tra le persone identificate, sono stati rintracciati 5 cittadini extracomunitari irregolari sul territorio nazionale 4 dei quali, dopo la predisposizione dei provvedimentida parte dell’Ufficio Immigrazione, verranno accompagnati presso Centri per il rimpatrio per essere rimpatriati verso i paesi di origine.
Al termine delle operazioni sono state identificate 335 persone e sottoposte a controllo 45 autovetture.

L’operazione odierna non esaurisce l’attività di monitoraggio verso l’hotel house.