Porto Recanati, prevenzione reati: nuovi controlli della Polizia nella zona dell’Hotel House

19

I controlli, disposti dal Questore della Provincia di Macerata, puntano a contrastare  reati connessi al traffico e allo spaccio di stupefacenti e  quelli legati all’immigrazione clandestina

PORTO RECANATI (MC) – Continuano i servizi di controllo del territorio nel Comune di Porto Recanati ed in particolare nella zona dell’Hotel House, al fine di contrastare ogni forma di illegalità specie con riguardo ai reati connessi al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti e a quelli legati all’immigrazione clandestina. Detti controlli, disposti dal Questore della Provincia di Macerata in seguito alle tematiche approfondite dal Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica a cura della Prefettura di Macerata, sono stati estesi anche alle zone più a rischio e alle aree più sensibili sotto il profilo della sicurezza.

Anche nel pomeriggio di giovedì scorso, infatti, con l’impiego di poliziotti della Questura di Macerata sia in uniforme che in borghese, nonché di pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Perugia, sono stati effettuati servizi mirati all’interno dell’Hotel House nel corso dei quali sono state identificate 79 persone sia italiane che straniere. I servizi, inoltre, sono stati estesi anche alla zona circostante il predetto condominio con l’effettuazione di posti di blocco in corrispondenza delle vie di accesso nel corso dei quali sono state sottoposte a controllo 38 autovetture.

Inoltre, i poliziotti hanno proceduto al controllo della posizione amministrativa di 22 cittadini extracomunitari per verificare la regolarità del soggiorno in Italia.

I servizi, finalizzati anche al mantenimento della legalità nelle zone più a rischio e più esposte a degrado urbano, proseguiranno anche nelle prossime settimane.