Pesaro, “I Piceni di Novilara”: l’11 dicembre 2021 l’incontro

22

PESARO – L’Associazione cultura L’Anfora , con la collaborazione della Società pesarese di studi storici, propone, per sabato 11 dicembre 2021 alle ore 18.00 presso l’auditorium (g.c.) di palazzo Montani ,in piazza Antaldi, 2 a Pesaro, un incontro sul tema I Piceni di Novilara. All’incontro, introdotto da Maris Galdenzi presidente dell’Associazione L’Anfora, prendono parte l’archeologo Fabio Fazzini (che tratta il tema Tra le due sponde dell’Adriatico: i rapporti tra i piceni e gli altri popoli adriatici), l’antropologo Mauro Fiorentini (con il tema La Stele di Novilara, la navigazione nell’età del Ferro e l’impiego attuale di tecnologie navali antiche) e l’archeologa Vanessa Lani (con il tema Novilara: tracce del suo popolamento da prima a dopo i Piceni).

Fabio Fazzini dal 2006 si è occupato di metallurgia del bronzo nella protostoria e di tecniche di fusione in uso nell’età del bronzo e del ferro. Dal 2012 ha intrapreso il progetto di archeologia sperimentale e divulgazione scientifica denominato “Arte Picena”, che diffonde e promuove gli aspetti della cultura e della civiltà picena tramite la didattica e l’archeologia sperimentale. È autore di studi scientifici sulla archeo-metallurgia e alcune sue riproduzioni sperimentali sono esposte in vari Musei d’Italia. Mauro Fiorentini ha partecipato a campagne di scavo e ricognizione archeologica su tutto il territorio marchigiano. Nel 2016 ha fondato il gruppo di archeologia sperimentale “MF Riproduzioni Storiche”, con intenti didattici, divulgativi e di studio. Numerose le pubblicazioni scientifiche e le collaborazioni con enti radiotelevisivi nazionali ed esteri: nel 2013 ha pubblicato l’articolo A Picenian warrior who lived in the 8th century BC: a hypothetical reconstruction e successivamente articoli di archeologia sperimentale, fra cui I guerrieri Piceni (2018) e Armamenti e tattiche militari nella battaglia del+ Sentino (2020). Collabora con musei, aree archeologiche, comuni e associazioni delle Marche ed extraregionali.
Vanessa Lani dal 2004 è socia di Tecne srl come responsabile di interventi sul campo e di archeologia preventiva (relazioni e carte archeologiche) su tutto il territorio nazionale. Dal 2003 è catalogatrice dei beni archeologici della regione Marche; acquisito il titolo di “Tecnico archeologo dei musei e del patrimonio archeologico”, dal 2018 è catalogatrice dell’Istituto centrale Catalogo e documentazione. Coadiuva la Soprintendenza per allestimenti di mostre e la redazione di pannelli espositivi. Ha partecipato a convegni e pubblicato saggi relativi a siti inediti della provincia di Pesaro e Urbino, a siti indagati personalmente e riportanti scoperte nel territorio di Pesaro e di Novilara, dove ha partecipato agli scavi dell’acquedotto romano e dell’abitato dell’età del bronzo in strada Santa Croce. Accompagna il dibattito la ricostruzione della figura del guerriero da uno rievocato con la ricostruzione della panoplia della tomba n. 29 della necropoli Servici, realizzata da Alessandro Allegrucci promotore del progetto Novilara Antika Populi.
La cittadinanza è invitata
Entrata libera con green pass e rispetto delle norme sanitarie vigenti.