Pesaro e Garmisch all’incontro a Milano tra Mattarella e Frank-Walter Steinmeier

19

(Foto di Francesco Ammendola – Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)

Ieri l’incontro a palazzo Reale tra i sindaci delle città partner italo-tedesche e i presidenti Mattarella e Steinmeir. Ricci: “Ripartiamo dalla cultura e dall’Europa”

PESARO – Si è tenuto ieri mattina a Milano l’incontro tra il Presidente Sergio Mattarella e il Presidente della Repubblica Federale di Germania Frank-Walter Steinmeier con  una rappresentanza di Sindaci di Comuni italiani e tedeschi gemellati.Il sindaco di Pesaro Matteo Ricci, presente a tale incontro ha sottolineato che bisogna :“Ripartire dalla cultura, cogliendo le opportunità che offre l’Europa”.

“I gemellaggi sono nati nel dopoguerra per riunire dei popoli e per scommettere sulla nascita di quella che poi è diventata l’Unione Europea – ha continuato Ricci, a palazzo Reale a Milano –. In questi mesi sono stati fatti paragoni, a volte impropri, sull’emergenza sanitaria che abbiamo affrontato e sulla guerra. Quando si subiscono momenti drammatici si devono mettere in fila le cose importanti e gli elementi dai quali ripartire. L’Europa è uno di questi, non a caso negli ultimi mesi si è dimostrata più unita, solidale e competitiva. Sta a noi cogliere queste opportunità, a iniziare dalle risorse stanziate con il Recovery Fund, in una visione strategica”.

Al fianco del sindaco Ricci, anche il primo cittadino di Garmish-Partenkirchen Elisabeth Koch, città con cui Pesaro sta portando avanti progetti di partnership e cooperazione culturale: “Noi come sindaci di queste due realtà abbiamo deciso di rinascere attorno alla cultura: Strauss e Rossini, la montagna e il mare. Siamo già al lavoro per utilizzare al meglio le opportunità che arriveranno. Grazie al vice sindaco Daniele Vimini – conclude Ricci – per aver intrapreso questo importante percorso di collaborazione tra le due città, e che ci ha consentito di partecipare a questa giornata e che ci riempie d’orgoglio. Un ringraziamento speciale anche a Riccardo Del Bene, cittadino pesarese che per primo ha creato un ponte Pesaro e Garmish-Partenkirchen, all’insegna della promozione reciproca tra cultura, musica e eciproca promozione turistica”.