Pesaro, il 5 settembre inaugurazione Azienda Agricola De Leyva

56

PESARO – Il fascino della natura nel cuore del Parco Naturale del monte San Bartolo: è nata una nuova eccellenza in città, l’azienda agricola De Leyva inizia a raccogliere i primi “frutti” di una passione che si sta trasformando in realtà e ha deciso di aprirsi alla città con una inaugurazione ufficiale domenica 5 settembre2021, a partire dalle ore 17, nella sua sede in Strada della Romagna n.8 (sopra il quartiere Vismara).

25 ettari di terreno collinare immersi nel verde del Parco, nel cui cuore sorge un antico casolare con una storia tutta da scoprire, dove hanno trovato spazio viti, olivi, frutta e ortaggi, per una sana alimentazione a reali km 0, o forse cm, da Pesaro.

L’azienda è nata da una passione che ha avuto inizio con la scoperta del luogo, dei suoi ampi spazi, dei panorami mozzafiato, dei colori che cambiano al variare delle ore e dei giorni, delle sue piante maestose che in alcuni punti nascondono il cielo e dei suoi animali che ne hanno fatto dimora. Un’idea, un sogno che si sono trasformati in un’ambizione: quella di realizzare un’azienda agricola in città e allo stesso tempo in periferia, collegata al mondo, ma, contemporaneamente, isolata da tutto. Un’azienda che possa offrire prodotti di tutti i giorni, ma anche momenti dedicati allo svago e alla cultura, per tutti coloro che cercano un luogo naturale e incontaminato in cui immergersi.

Domenica 5 settembre, alla presenza del sindaco di Pesaro, Matteo Ricci e dell’assessore alla Bellezza Daniele Vimini, insieme al vice governatore della regione Marche e assessore all’agricoltura Mirco Carloni, si terrà il taglio del nastro con degustazione di alcuni dei prodotti dell’azienda agricola.
Interverranno: Gianfranco Santi, responsabile regionale della Confederazione Italiana Agricoltori, per parlare de “Il ruolo sociale all’interno delle aziende agricole”; Stefano Mariani, e Marco Scriboni, rispettivamente Presidente e Direttore del Parco naturale del San Bartolo; il presidente del Conservatorio Rossini Salvatore Giordano; il diabetologo Claudio Molaioni, responsabile di Salus Mea, sul tema “Ricerca e benessere nella riscoperta dell’alimentazione a km 0”.
La serata sarà allietata dal Concerto “Tra colto e popolare”, con Niccolò Neri alla chitarra classica e il soprano Melissa D’ Ottavi.

«Abbiamo mosso i primi passi nel 2013, con l’idea di realizzare un’azienda agricola immersa nella quiete e nella natura del Parco del San Bartolo, a pochi passi dal mondo, cittadino, marittimo, industriale, e disponibile a chiunque voglia accedervi. – spiega Silvano Leva, che insieme al figlio Davide segue l’azienda – La strategia è quella di creare cultura e aggregazione di un territorio nel territorio, mettendo a disposizione non solo i prodotti naturali, ma anche percorsi di salute e benessere, accanto alla fruizione della cultura e delle tradizioni della nostra terra».

Recentemente, De Leyva si è conquistata la menzione di merito e la lode di eccellenza, nonché il terzo posto, al Gran Galà dell’Olio (dove vengono premiati i migliori Olivicoltori nazionali ed internazionali) con Antonius, un olio molto equilibrato, mediamente fruttato, con sentori di mandorla e carciofo, dal gusto amaro e piccante. Un’occasione unica per conoscere una nuova azienda della città e permettere ai visitatori di scoprire i prodotti della terra, nelle diverse stagioni.

Durante la lavorazione del terreno è stata inoltre scoperta la presenza di un bunker (il primo di una serie di quattro) utilizzato durante la seconda guerra mondiale come deposito di munizioni. Domenica, alle ore 16,30, sarà anche possibile, per tutti gli appassionati, assistere ad una rievocazione storica a cura gruppo CRB 360. (Per assistere alla rievocazione è consigliato un abbigliamento sportivo).

Ad accogliere i visitatori un ampio parcheggio, ai piedi della tenuta, e due bus navetta per raggiungere il Centro Aziendale.
Accesso dalla Statale Adriatica 50 metri dopo la rotatoria del quartiere Vismara (direzione Cattolica).