Pedaso, prelevava con bancomat rubato: denunciata una 40enne

13

I Carabinieri hanno scoperto l’autrice di numerosi prelievi bancomat e l’hanno denunciata per indebito utilizzo di carte di pagamento e ricettazione

PEDASO (FM) – I militari della Stazione Carabinieri  di Pedaso , la scorsa serata, nel corso dei periodici servizi preventivi di controllo del territorio disposti dalla Compagnia di Fermo hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica per i reati di indebito utilizzo di carte di pagamento e ricettazione, una 40 enne campana, già nota per altri precedenti. La donna veniva infatti identificata, anche mediante un’accurata analisi dei filmati di videosorveglianza pubblica e privata, quale autrice di numerosi indebiti e fraudolenti prelievi bancomat, dell’importo complessivo di € 7.000,00 (settemila/00) effettuati con una tessera bancomat provento di furto ai danni di un’anziana del posto. Si ricorda che in caso di smarrimento o furto di tessere bancomat è sempre indispensabile provvedere a bloccare la carta tramite i rispettivi numeri dedicati degli Istituti bancari di riferimento e soprattutto evitare di custodire i codici pin insieme alle tessere bancomat.

IL COMANDO PROVINCIALE DI FERMO  precisa che l’episodio di cronaca viene reso noto  nel rispetto dei diritti delle persone indagate, da ritenersi presunte innocenti in considerazione dell’attuale fase del procedimento – indagini preliminari – fino ad un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile, e al fine di assicurare il diritto di cronaca costituzionalmente garantito.