Pallamano Chiaravalle, ultima di campionato: vincono la A2 maschile e la A2 femminile

26

CHIARAVALLE (AN) – Il derby è sempre un derby e la vittoria è sempre una vittoria. Così si potrebbe sintetizzare l’ultima domenica sportiva della stagione per la ASD Pallamano Chiaravalle, che ha visto entrambe le squadre di A2 lottare e vincere in rapida successione sul parquet casalingo: la femminile 30-22 contro Solari Grosseto e la maschile 25-21 contro Camerano, aggiudicandosi così il derby delle Marche.

Ed è proprio nella sfida maschile che si sono viste le maggiori scintille, con Chiaravalle sempre in vantaggio, pronta a gestire gli assalti di un Camerano mai troppo lontano dal pareggio.

La squadra di Cocilova comincia bene con giocatori come Brutti, Santinelli e Ballabio protagonisti della prima frazione di gioco (che si conclude 11-9). Nella ripresa la partita si fa più fisica, tanto che lo stesso Brutti (tra i migliori in campo) verrà espulso durante una delle tante e francamente contestabili chiamate arbitrali (in totale si registrano oltre 10 due minuti contro la squadra di casa).

Proprio in quel momento, al 38mo di gioco, Chiaravalle si ritrova in campo 4 contro 7. Incredibilmente non solo non subisce gol, ma riesce ad incrementare il suo vantaggio temporaneo grazie al terzino Vichi, che si carica sulle spalle squadra e responsabilità di uscire dall’impasse (grande prestazione per lui).

Una volta superata questa difficile fase, la Pallamano Chiaravalle veleggia verso una grande e storica vittoria per 25-21 nel derby in A2. Entrambe le squadre sono scese in campo fortemente rimaneggiate, ma un derby è sempre un derby e Chiaravalle può dire di aver onorato la partita, i tifosi, lo staff ed i giocatori stessi concludendo questo campionato con 17 punti (mai così tanti in A2).

“Guardandoci indietro ci sembra incredibile. Le difficoltà per riuscire a finire questa stagione sono state enormi e vogliamo cogliere l’occasione per ringraziare tutti gli sponsor, i giocatori che si sono avvicendati sul campo, gli allenatori ed i tesserati che ci hanno aiutato durante tutto l’anno” questo il commento della dirigenza Chiaravallese.

Momenti di euforia anche per la A2 femminile che chiude la stagione ufficiale (manca solo un recupero) con una vittoria netta, 30-22 contro Solari Grosseto. Il match, mai davvero in discussione, ha messo in luce il valore crescente della rosa di coach Fradi, con Martina Lombardelli top scorer di giornata con otto reti.

“Oggi siamo riuscite a portare a casa un’altra partita non semplice, ma nemmeno impossibile. Sapevamo di credere in questa vittoria e, nonostante gli errori dovuti alla stanchezza, abbiamo assicurato il risultato. Ora testa al recupero contro Oderzo, sperando di chiudere con altri due punti”. Questo il commento della chiaravallese Sara Simonetti, autrice di due gol.

Con la stagione ufficiale conclusa, alle chiaravallesi rimane da giocare solo la partita di recupero in trasferta contro Musile Oderzo, domenica 23 maggio alle 17.30. Con Oderzo a 10 punti e Chiaravalle a 9 si prospetta la concreta possibilità di sorpasso in classifica, così da aggiungere un’altra piccola soddisfazione a questo campionato già molto ricco di motivi per esultare.

ASD PALLAMANO CHIARAVALLE: 25
CAMERANO: 21

CHIARAVALLE: Albanesi 2, Alfonsi, Ballabio, Bastari, Battistelli, Brutti 6, Feroce 1, Maltoni, Medici, Molinelli, Rumori 1, Russo 6, Santinelli 5, Vichi 4. All. Cocilova.

CAMERANO: Antonelli, Bilò 11, Boccolini, Brilli 2, Bronzini 1, Casavecchia 1, Coppari, D’Onghia, Francelli 2, Francinella, Giambartolomei 2, Magnaterra, Marotta, Vagnoni A. 2, Vagnoni L, Veroli. All. Bellotti.

ASD PALLAMANO CHIARAVALLE: 30
SOLARI GROSSETO: 22

CHIARAVALLE: Ballabio, Costantini 3, Gurau 3, Lombardelli 8, Manfredi 1, Mariniello 6, Paialunga, Pigliapoco 2, Ricci, Rivera 2, Simonetti 2, Spartà, Tanfani, Tonti 3. All. Fradi.

GROSSETO: Berti, Bucciantini, De Paoli 2, Fontani S., Fontani L., Fracchiolla A. 3, Goracci, Hyka 3, Kellner, Maccari, Occhini 2, Pepi, Seravalle 1, Stafuka 3, Turchi 8. All. Chirone.