Osimo, “In cordis”: concerto dell’Orchestra Filarmonica Marchigiana

47

Venerdì 17 luglio al chiostro di San Francesco nuova esibizione della FORM, diretta da Alessandro Bonato. Sul palco anche il soprano Arsine Zargaryan

OSIMO – Nuovo appuntamento della FORM ad Osimo, per la rassegna Incontri musicali al Chiostro, organizzata dall’Amministrazione comunale insieme ad ASSO (Azienda Speciale Servizi Osimo).

Venerdì 17 luglio, alle ore 21.15, l’ensemble degli archi dell’Orchestra Filarmonica Marchigiana, colonna sonora delle Marche, viene diretto da Alessandro Bonato nel concerto In cordis. Proprio con Bonato, la FORM ad Osimo è tornata il 20 giugno scorso a suonare dal vivo, dopo la lunga pausa imposta dall’emergenza sanitaria.

Questa volta, in collaborazione con l’Accademia d’Arte Lirica e con la partecipazione del soprano Arsine Zargaryan, in programma c’è Wolfgang Amadeus Mozart con Divertimento per archi n. 1 in re magg. K. 136; Georg Friedrich Händel con due arie di Cleopatra da Giulio Cesare in Egitto HWV 17 – “Piangerò la sorte mia” e “Da tempeste il legno infranto”; Samuel Barber con Adagio per archi, Op. 11 e Gustav Holst con St. Paul’s Suite, Op. 29 n. 2.

Un affascinante programma “nelle corde”, dunque, strumentali e vocali, dove la leggerezza di Mozart, il lirismo introspettivo di Barber e l’ebbrezza folcloristica di Holst si coniugano alla lussureggiante vocalità di Händel, dispiegata fra pathos, dolcezza, brio e virtuosismo spettacolare.

Courtesy ticket a 2 euro, prevendita obbligatoria presso la biglietteria del Teatro La Nuova Fenice di Osimo il giorno prima di ogni spettacolo dalle ore 17 alle ore 20 e il giorno stesso dello spettacolo dalle ore 17 alle ore 21.

Per info: 071/7131823.