Notre Dame de Paris al PalaRossini di Ancona dal 24 al 26 marzo

Cast Notre Dame de ParisANCONA – Farà tappa anche ad Ancona (dopo essere già stato a Pesaro) “Notre Dame de Paris”, il musical di Riccardo Cocciante che da mesi sta girando l’Italia con il cast originale. Sono in vendita i biglietti per assistere alla rappresentazione presso il PalaRossini, dove saranno previste quattro repliche dello spettacolo: venerdì 24 marzo serale, sabato 25 marzo pomeridiano e serale, domenica 26 marzo pomeridiano.

Infoline: Alhena 085.54062 – 366.2783418, Amadeus 0773.414521. Sito ufficiale Alhena Entertainment: www.alhena.it.

Riconosciuto ormai come il più grande successo di sempre nella storia dello spettacolo in Italia e come lo spettacolo più importante che sia mai stato prodotto in Europa, “Notre Dame de Paris”, con oltre 600.000 biglietti venduti in soli sei mesi, è diventato un vero e proprio “cult”, grazie soprattutto al grande amore che l’affezionatissimo pubblico gli tributa ogni sera, affollando le rappresentazioni in ogni città.

“Provo un’enorme gratitudine nei confronti degli spettatori italiani. Moltissimi tornano a vederci, continuamente, e sono sempre di più! Notre Dame de Paris ha cambiato le loro vite, e le nostre: un’esplosione di energia e di amore che viviamo ogni sera”, dichiara Lola Ponce, e Giò Di Tonno racconta che “oggi affrontiamo questo spettacolo con maggior consapevolezza ma senza aver perso la voglia di divertirci. Quando abbiamo iniziato 14 anni fa sentivo di dover fare uno sforzo in più per conquistare il pubblico, oggi  sono molto più sicuro e voglio solo dare emozioni. Ed il bello è che in tutti questi anni noi siamo cambiati ma l’entusiasmo del pubblico è rimasto intatto. L’opera ha ancora più successo di prima e ogni sera ne siamo esterrefatti”.

Aggiunge il produttore David Zard, il più celebre impresario d’Italia, che conclude così: “Tenere conto del pubblico è la prima cosa nel nostro lavoroNotre Dame de Paris ha questo enorme successo perché è onesto, mantiene ciò che promette. E nel nostro lavoro dare certezze al pubblico è fondamentale”.