Montella: “Il Milan è vicino alle vittime del sisma”

66

CARNAGO (VARESE) – Il Milan farà sentire la sua vicinanza alle popolazioni terremotate. Questo il pensiero con cui Vincenzo Montella ha voluto iniziare la sua conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Napoli.

“Vorrei iniziare con un saluto, anche da parte della squadra, alle popolazioni dell’Abruzzo e del Centro Italia, siamo vicini a chi soffre per le molteplici calamità di questi giorni. Con la squadra faremo sentire la nostra vicinanza e il nostro affetto”, ha detto l’allenatore rossonero, colpito dal fatto che alcuni club di tifosi milanisti dell’Italia centrale si sono comunque organizzati per essere in tribuna domani a San Siro.

“Siamo toccati per quello che sta succedendo in Italia, ci sono alcuni calciatori coinvolti direttamente, come Bonaventura che è delle Marche e Lapadula che ha giocato nelle zone colpite dal terremoto – ha spiegato Montella – Siamo contenti che alcuni tifosi abbiano trovato il modo per venire a seguirci domani, anche per distrarsi da quello che sta succedendo”.