Marche, al via “InFoDì  Pillole di in-formazione su cultura e turismo”

116

Il 14 aprile la prima lezione del ciclo  in diretta digitale promosso da  Regione Marche e Fondazione Marche Cultura

MARCHE – Utilizzare il tempo inoperoso prodotto dallo stato di crisi per impartire in-formazioni, attraverso strumenti digitali, su temi e strumenti relativi alla Cultura e al Turismo, anche al fine di contribuire ad orientare gli operatori in vista di una difficile ripartenza.
Con questo macro obiettivo la Fondazione Marche Cultura in collaborazione con la Regione Marche organizza InFoDì  Pillole di in-formazione su cultura e turismo in diretta digitale.
In questo periodo si registra un incremento esponenziale dell’uso del web e dei canali social. Sono i primi veicoli di informazione e strumenti di fruizione culturale. D’altra parte per molte Istituzioni il digitale costituisce uno spazio d’azione diffusamente poco praticato e che ineluttabilmente, in un futuro che è già presente, avrà un posto sempre più centrale.
Coerentemente la Regione Marche e la Fondazione Marche Cultura, con InFoDì  Pillole di in-formazione su cultura e turismo in diretta digitale propongono un ciclo di lezioni online, di 20/25 minuti l’una, su una serie di temi che afferiscono alla Cultura e al Turismo e che possano essere di interesse per gli operatori dei due comparti, Enti Pubblici e attività ricettive della regione Marche. Le lezioni, evidentemente snelle, concise, avranno un carattere pragmatico e vorranno essere innanzitutto utili.
Si tratta di una decina di “lezioni” sul corretto uso degli strumenti di web e social media marketing per il sistema turismo e cultura sia pubblico che privato; sulle procedure dell’Art Bonus per i Comuni; sulle norme che disciplinano il diritto d’autore dei contenuti digitali per le Amministrazioni e gli Istituti culturali regionali; sulle opportunità di consolidare reti e servizi integrati fra gli istituti museali; sui rapporti fra impresa e cultura; sul patrimonio culturale e la sua digitalizzazione; sulle piattaforme di consultazione dei beni culturali, ecc.

La prima lezione è fissata il 14 aprile.

Inaugura il Sottosegretario di Stato del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dott.ssa Anna Laura Orrico, con il tema “Ministero: aiuti straordinari a sostegno della Cultura”. Da lì, in successione, una al giorno. Si allega il calendario dell’iniziativa con l’indicazione del titolo degli interventi e dei relativi relatori.
Le lezioni tutte tenute da competenze autorevoli, verranno comunicate preventivamente con una campagna social ad hoc.
La partecipazione è possibile solo previa registrazione, che dovrà essere effettuata compilando il modulo di iscrizione disponibile a questo link (https://forms.gle/qZfkg6gFCyUfrEvXA)
Le iscrizioni potranno essere relative anche a più sessioni e dovranno pervenire alla Fondazione almeno 24 ore prima della data prevista per il primo appuntamento cui si intende partecipare.
Il giorno antecedente l’inizio dei webinar saranno inviate via e-mail le indicazioni per il collegamento.