Maltempo: danni a Jesi per una tromba d’aria, vento forte nell’Ascolano e nel Maceratese

38

JESI – I disagi e i danni causati dal vento forte nell’Anconetano, nel Maceratese e nelle zone di Ascoli e Fermo hanno reso necessari decine di interventi dei vigili del fuoco soprattutto per liberare strade da piante e alberi caduti. Gravi danni a Jesi (Ancona) per una tromba d’aria che si è abbattuta sulla città con fortissime raffiche di vento, grandine e pioggia.

I pompieri e il personale della polizia municipale hanno operato, in particolare nella zona di via Roma, nella rotatoria tra i due centri commerciali; una grossa porzione della tettoia di un distributore è stata abbattuta e una parte è volata via danneggiando la struttura sottostante.

Divelti nella zona anche segnali stradali e insegne commerciali, un palo della luce è caduto sul dehor di un ritornante di un centro commerciale. I vigili del fuoco sono intervenuti per rimuovere alcuni grossi rami caduti in strada ma non si segnalano per ora persone coinvolte e veicoli travolti.

Sono oltre 40 gli interventi eseguiti dai vigili del fuoco di Ascoli e di Fermo nelle due province a causa del vento forte che ha colpito tutto il territorio. Ci sono stati anche quattro per incendi di bosco e vegetazione: due nel Fermano a Capodarco e Monturano, due nell’Ascolano a Castorano e Quintodecimo per estensioni tra i 400 metri quadrati e un ettaro.