Macerata, consegnati al Comune i voucher Apm per le famiglie in difficoltà

11

MACERATA – Siglato martedì 29 dicembre in Comune l’accordo di partenariato tra l’Amministrazione comunale e l’APM Group nell’ambito del progetto Il Cuore Grande di Macerata, destinato al sostegno delle famiglie in difficoltà a causa dell’emergenza Covid-19.

Il sindaco Sandro Parcaroli e il presidente dell’APM Giorgio Piergiacomi, presente il vice sindaco e assessore ai Servizi Sociale Francesca D’Alessandro, hanno sottoscritto un documento in cui l’APM contribuisce allo stanziamento iniziale di 40 mila euro del Comune, con una somma di 5.000 euro in voucher spendibili nelle farmacie comunali che il comune si impegna a distribuire alle famiglie in difficoltà.

I duecentocinquanta voucher, del valore di 20 euro ciascuno, sono stati consegnati al sindaco in questa occasione. Saranno destinati a chi ha subito un calo di reddito a causa dell’emergenza Covid che li potranno spendere nelle farmacie comunali, fino al 30 giugno 2021, per l’acquisto di beni da banco esclusi farmaci.

Parcaroli ha auspicato che la solidarietà del cuore grande di Macerata si mostri ancora una volta e che il fondo di aiuti possa crescere ulteriormente, grazie alle donazioni che enti pubblici e privati, istituzioni e cittadini potranno fare on line attraverso la piattaforma crowdfunding GoFundMe, utilizzata per finanziare cause benefiche. Chi farà una donazione, potrà inoltre godere degli incentivi fiscali previsti dal decreto Cura Italia (art. 66) per chi effettua erogazioni liberali, in denaro o natura, a sostegno delle misure di contrasto all’emergenza Coronavirus.

Dai primi di gennaio e fino al 31 marzo 2021 gli interessati potranno fare domanda per beneficiare dei contributi, attraverso lo sportello telefonico Pronto ci siamo! al numero 0733 263026, allo sportello IRCR di piazza Mazzini e on line nel sito del comune www.comune.macerata.it.

Nelle foto: la firma dell’accordo e la consegna dei voucher al sindaco