Macerata, riqualificazione viale Martiri della Libertà: domani l’inaugurazione

18

MACERATA – Nell’ambito della prima delle tre Notti dell’Opera 2020 in programma a Macerata, giovedì 23 luglio, a partire dalle 21.00, si terrà l’inaugurazione di viale Martiri della Libertà una delle principali direttrici di accesso alla città recentemente sottoposta a lavori di riqualificazione che le hanno dato un volto completamente nuovo.

L’inaugurazione avverrà intorno alle 21.30 prima dello spettacolo “Radical Chock” con Piero Massimo Macchini che andrà in scena alle 22 sul palco che verrà allestito all’inizio di viale Martiri della Libertà alle spalle della rotatoria di corso Cavour. Si tratta di uno degli otto spettacoli vincitori del bando realizzato con il sostegno di Banco Marchigiano Credito Cooperativo che, con l’Associazione Arena Sferisterio, il Comune di Macerata e Confcommercio Marche Centrali, per il terzo anno sostiene l’iniziativa.

“Macerata riscopre viale Martiri della Libertà ora che, dopo decenni, è tornato a essere uno dei più bei viali della città. La soddisfazione, come sempre, – afferma il sindaco Romano Carancini – è di aver mantenuto un impegno e di averlo fatto, in particolare, con le persone che abitano e che vivono commercialmente quel viale. Marciapiedi ampliati e riqualificati, un’illuminazione dedicata, un arredo per godersi il verde, un nuovo manto stradale, il rifacimento dell’intero sottoservizio idrico sono i tasselli di un intervento che cambia il profilo di questa parte della città. È giusto ricordare una scelta più ampia: oggi da piazza della Vittoria fino al Sasso d’Italia il profilo di quel pezzo di Macerata ha subito una vera e propria rivoluzione di qualità e bellezza, per la città stessa e per le persone. “

“L’operazione di restyling – interviene l’assessore ai Lavori pubblici Narciso Ricotta – ha restituito alla città un viale completamente nuovo, più funzionale e luminoso, ed è andato ad aggiungersi alla riqualificazione già eseguita in viale Indipendenza, arricchita anche dalla riapertura del parco di Villa Lauri e completa l’elegante immagine del Monumento ai Caduti oggetto di un intervento di light design.”

Il restyling, eseguito dalla ditta Edil Bianchi aggiudicataria dei lavori, per un costo complessivo pari a 1.200.000 euro, è consistito nella riqualificazione della pavimentazione e il ridisegno degli spazi delle aree pedonali con l’ampliamento del marciapiede esistente nel tratto antistante Villa Cola utilizzando per il rivestimento pietra arenaria e per i cordoli il travertino, nella realizzazione di un sistema di illuminazione per le aree pedonali e l’installazione di elementi di arredo urbano nel tratto del viale davanti al campo della Vittoria e agli esercizi commerciali del primo tratto della strada. Migliorati poi l’accessibilità e la sicurezza degli attraversamenti pedonali, effettuata una nuova sistemazione per le fermate del trasporto pubblico urbano e per il percorso pedonale di connessione con viale Carradori.