Macerata, “Tipico.Tips”: il 31 luglio l’inaugurazione

110

Il  nuovo hub per l’accoglienza turistica è in piazza della Libertà

MACERATA – Ultimi ritocchi per il nuovo spazio del Comune di Macerata che si apre in piazza della Libertà ed è destinato all’accoglienza turistica e alla promozione del territorio. Si chiama Tipico.Tips e si inaugura mercoledì prossimo, 31 luglio, alle ore 18 con un evento aperto a tutta la cittadinanza.
È uno spazio innovativo dedicato al visitatore, che non si limita ad accogliere ed informare, ma fornisce servizi, proposte esperienziali per vivere la vita culturale di Macerata e del territorio, ma anche un bookshop dedicato alle tipicità e alla biglietteria dei musei e con il tempo anche dei teatri e di altre realtà. Un luogo dove offrire nuove modalità di fruizione culturale e accoglienza turistica diffusa, aggiornata ai nuovi approcci multimediali ed esperienziali.
“Abbiamo investito sullo sviluppo del turismo, dei nostri beni culturali, sui grandi festival, sulle mostre, sapendo bene che ogni euro investito in cultura si genera un indotto di 1,8, quasi il doppio, e che Macerata è in un territorio provinciale che è al sesto posto in Italia per occupati nelle imprese culturali e creative, – sottolinea il sindaco Romano Carancini ricordando il rapporto Symbola di UnionCamere. – Oggi Macerata è una città che ha nel turismo uno dei fattori trainanti della sua economia e fattore di rigenerazione del centro storico. Nel 2010 sulla piazza della Libertà c’erano sono tre attività economiche. Oggi tutti gli spazi che si affacciano sull’agorà principale di Macerata emanano vita: dal Teatro, alle Università, dalle Istituzioni alle tante proposte commerciali ed oggi anche un punto di accoglienza per i turisti ma anche per i maceratesi in una straordinaria convivenza tra persone diverse che alimentano la bellezza della comunità. Mai fermarsi. Ed infatti un minuto dopo l’apertura di Tipico.Tips, il prossimo impegno sarà il lavoro sulla bellezza della nuoa illuminazione architetturale che nei mesi futuri vedrà nuovamente protagonista Piazza dellla Libertà. ”.
La ristrutturazione dello spazio è stata fatta anche con gli investimenti della Regione Marche di un più ampio finanziamento volto alla valorizzazione della cultura del territorio.
“A servizio delle associazioni, dell’università, delle scuole, delle imprese di produttori, delle Pro Loco Tipico.Tips è uno spazio destinato a diventare il perno di una nuova modalità di comunicare la ricchezza del patrimonio storico, artistico e culturale della città. – sottolinea l’assessora alla cultura e turismo Stefania Monteverde. – È un luogo dove sentirsi accolti, avere informazioni sulla città ma anche sul territorio della Marca Maceratese. Tutti i comuni di MaMa potranno presentare in questo luogo eventi e prodotti per il turista e per i cittadini-turisti. È uno spazio comunale ma a servizio di tutto il territorio, consapevoli che la promozione va fatta in un sistema integrato e che Macerata è la città capoluogo”.
Lo spazio sarò gestito dall’ATI che ha in gestione i musei civici di Macerata, Sistema Museo e Meridiana Cooperativa che hanno ideato il progetto di valorizzazione culturale e turistica Macerata Culture di cui Tipico.Tips è parte integrante. Il nome è lo stesso dello spazio analogo a Pesaro e a Recanati, e presto a Fermo, con l’obiettivo di creare un rete di informazioni condivise e di scambio di flussi turistici.
Il nuovo spazio di informazione turistica offrirà supporto al visitatore circa la ricettività, le iniziative culturali, sociali, sportive, lo shopping e le tipicità locali. Ma accanto a questi servizi ordinari, lo spazio di Macerata si presenta come un modello innovativo perché funge da promotore di itinerari turistici con la fornitura di servizi di biglietteria dei circuiti museali, di eventi e mobilità, di prenotazione di visite guidate, tour esperienziali e strutture ricettive.
Al suo interno è allestito un fornito bookshop, con una vasta gamma di pubblicazioni di arte, storia locale, cultura, enogastronomia. Nel punto vendita sono disponibili anche tipicità di artigianato e design locali, accanto a prodotti di enogastronomia come marmellate, legumi, olio, vino e birre.
Tipico.Tips diventerà quindi un vero e proprio spazio relax e potrà accogliere presentazioni di prodotti e degustazioni di formaggi e salumi da parte dei produttori e degli artigiani locali, con possibilità di acquisto dei prodotti stessi.
È aperto tutti giorni anche nei giorni festivi.